Cookingnews

Vini rosati toscani: i migliori


Viaggiare con la mente, con il palato, con il naso, fino al cuore della Maremma del sud. Lo si può fare comodamente da due luoghi dalla storia incredibile e dal fascino esclusivo, decisamente lontani dalla Toscana. L’Hotel Eden Roc di Positano e il Grand Hotel Quisisana di Capri si trasformano infatti in facilitatori di un viaggio nel cuore della regione dei vini per eccellenza, ospitando nelle loro cantine delle bottiglie molto speciali: si tratta di “A”, massima espressione del vino rosato firmato da Marchesi Antinori.

antinori

Courtesy

Il colore rosa corallo tenue, le note floreali di rosa e le sensazioni di albicocca, lamponi e litchi di “A” nascono nella Fattoria Aldobrandesca, un luogo affascinante al centro di quella che è conosciuta come “la zona Etrusca dei Tufi” e nello specifico in un vigneto alle falde dello sperone di tufo dove si erge Sovana. Quello che ne risulta è un vino rosato che è il frutto di una scommessa, quella della famiglia Antinori di dar vita a un vino delicato ed elegante di assoluta qualità, in grado di trasmettere il carattere marcato dell’Aleatico, antica varietà di uva toscana, coltivato su terreni di origine vulcanica fin dal tempo degli Etruschi.

“A” è una lettera che rappresenta l’unione dell’iniziale della tenuta, Fattoria Aldobrandesca, con quella della varietà, l’Aleatico e che per la sua eleganza viene distribuito in alcune delle strutture più ricercate e prestigiose d’Italia. Arriva così al Grand Hotel Quisisana di Capri, meta prediletta di Oscar Wilde, Hemingway e non solo. O all’Eden Roc di Positano, location dalla vista magica sulla città più affascinante di tutta la Costiera. Perché niente sa di estate come un calice di vino e uno splendido panorama.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Cooking

Next Article:

0 %