Beautynews

Termoprotettore per capelli, perché usarlo


Tutti sanno che il calore del phon e della piastra può danneggiare i capelli in modo irreparabile. Per fortuna che esiste un prodotto appositamente formulato per evitare questi danni. Stiamo parlando del termoprotettore per capelli. Oltre a proteggere dal calore, consente di disciplinare il capello e rendere più semplici le acconciature. Inoltre combatte l’effetto crespo.

A cosa serve il termoprotettore per capelli?

In estate possiamo permetterci di non utilizzare il phon per asciugare i capelli, lasciando che si asciughino direttamente all’aria. Quando l’estate finisce, ecco però che il phon torna a fare la sua comparsa nella hair routine di ognuno di noi. Il phon dovrebbe sempre essere utilizzato con accortezza, cercando di non impostare la temperatura più alta e tenendolo a debita distanza dalla chioma. Nonostante questo, è possibile che il calore possa comunque danneggiare i capelli.

Per asciugare i capelli senza danneggiarli un prodotto termoprotettore è quindi senza dubbio una valida scelta, in quanto permette di creare un film protettivo attorno al capello. Spesso i capelli non vengono sottoposti solo al calore del phon, ma anche della piastra. Vale la stessa regola. Per usare la piastra senza rovinare i capelli (ma anche il ferro arricciacapelli ovviamente) un prodotto termoprotettore è la scelta migliore in assoluto.

termoprotettore capelli

Rosdiana CiaravoloGetty Images

Il termoprotettore capelli per piastra e phon consente di evitare la secchezza e la disidratazione dei capelli. Il calore infatti non raggiunge in modo diretto il capello proprio grazie alla presenza del film protettivo che si viene a creare. Non solo, i capelli non risultano neanche sfibrati ed è impossibile (o quasi) incorrere nel problema delle doppie punte. Importante poi ricordare che un termoprotettore per capelli di qualità permette anche di evitare l’effetto crespo e rende la chioma molto più semplice da pettinare.

Termoprotettore capelli per il sole

Esiste in commercio anche un altro prodotto che merita senza dubbio di essere preso in considerazione, il termoprotettore capelli per il sole. I prodotti solari per capelli consentono di evitare che il calore del sole possa seccare il capello e hanno un fattore di protezione contro i dannosi raggi UV. Sono ideali per il periodo estivo, ma è bene averli a disposizione anche nel caso in cui in pieno inverno decidiate di partire per un viaggio verso una meta esotica. Non solo, sono utilissimi anche in settimana bianca, specie se non siete amanti dei cappelli.

Come si mette il termoprotettore sui capelli?

Quando si usa il termoprotettore? E come applicarlo? Il termoprotettore, anche nella formulazione pensata per proteggere i capelli dal sole, deve essere applicato ovviamente prima dell’esposizione al calore. La maggior parte dei prodotti termoprotettori disponibili in commercio può essere applicata sia sui capelli bagnati che sui capelli asciutti, ma vi consigliamo di leggere con attenzione le indicazioni prima di procedere con l’acquisto per accertarvi che questo sia effettivamente possibile. Alcuni prodotti sono infatti pensati solo per la piastra, ideali per l’applicazione esclusiva sui capelli asciutti. Altri invece sono pensati anche per il phon e ideali quindi anche sui capelli bagnati. Qualunque sia il tipo di termoprotettore scelto, è fondamentale applicarlo su tutta la chioma, non solo sulle punte. In questo modo avrete la certezza di ottenere una protezione totale.

Qual è il miglior termoprotettore?

Il termoprotettore per capelli in schiuma o in crema è un prodotto solitamente consigliato per l’applicazione sui capelli bagnati, in possesso di una formulazione molto consistente e pensata per garantire al capello un’idratazione intensa. Lo spray termoprotettore per capelli è invece un prodotto molto fine e leggero che è formulato per poter essere applicato anche sui capelli asciutti senza alcuna difficoltà. La formulazione spray risulta senza dubbio più pratica da utilizzare, in quanto permette di raggiungere con semplicità tutta la chioma e di distribuire il prodotto in modo uniforme.

Ci sono altri elementi che è bene prendere in considerazione al momento della scelta del miglior termoprotettore per capelli. Tra questi, la tipologia di capello. Se avete i capelli molto sottili, vi consigliamo di prendere in considerazione un prodotto dalla texture leggera. Il rischio altrimenti è che il capello si appesantisca e che la chioma non risulti dinamica, ma anzi molto piatta. Come abbiamo poco fa osservato, sono le formulazioni spray quelle più leggere in assoluto. Se avete invece i capelli molto spessi, meglio prediligere un prodotto cremoso o in schiuma dalla formulazione ricca che consente anche di rendere più semplice modellare le ciocche e ottenere dinamicità, onde, boccoli.

Importante infine prendere in considerazione gli ingredienti presenti nella formulazione del termoprotettore. Un prodotto termoprotettore per capelli bio o comunque in possesso di molti ingredienti naturali nella sua composizione è senza dubbio da prediligere. Gli ingredienti naturali sono infatti delicati e molto più leggeri. Sono inoltre amici della salute del pianeta in cui viviamo. Non si deve pensare di dover necessariamente spendere grosse cifre per acquistare un prodotto di qualità. È infatti possibile trovare un buon termoprotettore per capelli anche al supermercato e sono molti i brand low cost che hanno scelto di offrirne una loro versione.

I migliori termoprotettori per capelli da comprare online

ghd bodyguard – heat protect spray

Phyto Phytokeratine Spray Riparatore Termoprotettivo con Cheratina per Capelli Rovinati, che si Spezzano, Formato da 150 ml

Phyto
amazon.it

14,45 €

Bed Head by TIGI Some Like It Hot Spray Termoprotettore Capelli, 100ml

TIGI
amazon.it

10,49 €



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Beauty

Next Article:

0 %