Carsnews

Lamborghini Urus Performante: suv da record da 666 cavalli


La nuova Lamborghini Urus Performante, fresca di record stabilito nella categoria suv sul percorso della Pikes Peak International Hill Climb, deve ha tagliato il traguardo a 4.302 m in 10:32.064, è stata presentata al pubblico del Concorso d’eleganza di Pebble Beach.

Ecco la Lamborghini Urus Performante

Tanti i dettagli nuovi come il paraurti con inedite prese d’aria, il fascione e il cofano con estrattori in fibra di carbonio nello stesso colore della carrozzeria (optional in fibra di carbonio parzialmente a vista). Il tetto, anch’esso realizzabile su richiesta in fibra di carbonio, riprende i modelli supersportivi come Huracán Performante e Super Trofeo. Un nuovo condotto convoglia il flusso d’aria sulle ruote anteriori, ed è in grado di ridurre la resistenza, mentre la nuova presa d’aria sul cofano contribuisce all’efficienza e favorisce il raffreddamento del motore.

Lo spoiler posteriore con pinne laterali in fibra di carbonio è stato riprogettato e secondo la casa è in grado di aumentare la deportanza posteriore del 38%. La parte inferiore del fascione posteriore e il diffusore sono realizzati in fibra di carbonio; sempre dietro è possibile vedere lo scarico sportivo Akrapovič in titanio leggero di serie, che sviluppa il caratteristico sound Lamborghini. Le modifiche estetiche aumentano la lunghezza dell’auto di 25 mm.

Le caratteristiche della Lamborghini Urus Performante

Per quanto riguarda l’assetto, le nuove molle in acciaio abbassano il telaio della vettura di 20 mm, con una carreggiata più ampia di 16 mm, su cui passaruota maggiorati in fibra di carbonio abbracciano le nuove ruote leggere forgiate opzionali da 23” o da 22” con colonnette in titanio e pneumatici Pirelli.

La carrozzeria è dominata dallo schema bicolore, che mette in risalto le affilate linee della Performante: sul fondo del colore dominante spiccano dettagli come le maniglie nere delle portiere, le prese aria sul cofano e lo spoiler sul portellone in fibra di carbonio. Tutte le modifiche estetiche e l’ampio utilizzo della fibra di carbonio hanno consentito un risparmio di peso di 47 kg.

Una potenza da 666 cavalli

La potenza di Performante è stata incrementata di 16 CV e arriva a 666 CV, con un rapporto peso-potenza di 3,2. Bastano 3,3 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h e 32,9 metri per passare da 100 km/h all’arresto completo. La Urus Performante genera 850 Nm di coppia a regimi da 2.300 a 4.500 giri/min.

L’efficienza aerodinamica è stata migliorata e la deportanza complessiva aumentata dell’8%. La casa di Sant’Agata Bolognese ha provveduto anche a rivedere la ripartizione della coppia, grazie a un nuovo differenziale. Gli pneumatici Pirelli P Zero (285/40 R22 e 325/35 R22) sono affiancati da un’evoluzione dei Pirelli P Zero Trofeo R, che rispondono alle esigenze della Urus Performante e sono il frutto della collaborazione tra le due aziende. Per portarsi a casa la Lamborghini Urus Performante servono 262.618 euro, ossia 35.532 euro in più del modello “normale”.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Cars

Next Article:

0 %