Businessnews

Socotec Italia acquisisce Img, la società che monitora il Colosseo


Socotec Italia ha acquisito il 100% di Img, società specializzata in sistemi di monitoraggio complessi in ambito geotecnico e strutturale. La società fa parte del gruppo Socotec, leader internazionale nei servizi di testing, ispezioni e certificazioni (tic) nel settore delle infrastrutture e dell’ambiente. Un’azienda che impiega più di 10 mila dipendenti e che nel 2021 ha generato un fatturato di un miliardo di euro.

Img invece, fondata a Roma nel 2004, conta circa 50 esperti, tra geologi e ingegneri senior, con le migliori competenze nella progettazione e fornitura di sistemi di monitoraggio geotecnico e strutturale. Inoltre offre consulenza nel campo della geologia, dell’ingegneria geologica, dell’idrogeologia e della geofisica di campo.

Un’acquisizione per consolidare la posizione di Socotec Italia

L’acquisizione di Img rafforza il team di 700 professionisti di Socotec Italia. Sarà di supporto in particolare nella progettazione, nella fornitura e nell’installazione di dispositivi di monitoraggio complessi di tipo geotecnico e infrastrutturale. E poi nell’elaborazione e diffusione dei dati attraverso l’uso del Dds (Data dissemination system) un sistema personalizzabile sviluppato dalla società.

“Siamo entusiasti di avere nel nostro gruppo Img, che permette di consolidare la nostra posizione nel campo di sistemi complessi di monitoraggio geotecnico e infrastrutturale in Italia” dichiara Massimo De Iasi, ceo di Socotec Italia. “Il gruppo si sta espandendo per confermare la sua missione di costruire fiducia per un mondo più sicuro e sostenibile. In questi circa 20 anni di attività il management e tutta la squadra Img ha ottenuto grandi risultati diventando un punto di riferimento nel campo del monitoraggio geotecnico per le imprese di costruzioni europee. Insieme sotto il marchio Socotec rafforzeremo la fornitura di servizi di alta qualità per aiutare i nostri clienti a ridurre al minimo l’incertezza e il rischio legato alle infrastrutture”.

Img, alcuni monumenti storici di Roma tra le infrastrutture monitorate

L’azienda, per la costruzione della linea C della Metropolitana di Roma, ha sviluppato e gestito uno dei sistemi di monitoraggio e controllo più sofisticati ed estesi al mondo, installando oltre 35 mila sensori. Inoltre ha acquisito e gestito negli ultimi 48 mesi circa 200 milioni di misurazioni di tipo geotecnico e strutturale (statico e dinamico) riguardanti molti edifici e monumenti storici come il Colosseo, la Colonna Traiana, parte delle antiche mura romane che circondano il centro storico di Roma e la Basilica di Massenzio.

“L’adesione al gruppo Socotec è una grande opportunità per la nostra organizzazione, per i nostri dipendenti e per i nostri clienti”, affermano Stefano Moretti e Ottavio Tripoli, fondatori di Img. “L’integrazione delle nostre competenze con quelle di Socotec Italia ci permette di rispondere al meglio alle nuove sfide del mercato italiano ed internazionale, consolidando con forza ed espandendo la posizione per cui abbiamo lavorato come squadra negli ultimi 18 anni”

Dal 2010 Img è presente in Polonia, fornendo consulenza nel campo del monitoraggio geotecnico e topografico ed è coinvolta in alcuni dei più grandi progetti infrastrutturali europei come la gestione del monitoraggio della linea M2 della Metropolitana di Varsavia. Nel 2021 l’azienda ha iniziato a produrre strumenti di monitoraggio con il proprio marchio collaborando con aziende specializzate locali.

Sicurezza significa sostenibilità

“La sostenibilità delle infrastrutture e delle strutture ingegneristiche è una questione cruciale per lo sviluppo economico, indipendentemente dal Paese o dal continente”, dice Hervé Montjotin, ceo del gruppo Socotec. “Costruire nel rispetto dei temi dello sviluppo sostenibile e costruire infrastrutture resilienti richiede competenze specialistiche e tecnologie innovative di monitoraggio e sorveglianza”.

“Con l’acquisizione di Img, Socotec Italia, azienda leader in Italia per i test e le ispezioni sulle infrastrutture, ha ulteriormente rafforzato le proprie competenze nel monitoraggio per supportare i principali clienti nei grandi progetti in Italia e non solo”, conclude il ceo. “Le infrastrutture rappresentano oggi oltre il 30% del fatturato mondiale del gruppo Socotec. Il monitoraggio è uno dei servizi che Socotec ha sviluppato in particolare con i principali team del Regno Unito e della Francia, che collaborano con i quelli italiani”.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Business

Next Article:

0 %