Cookingnews

Secondi piatti estivi: ricette veloci e gustose


Il più delle volte ci troviamo di fronte alla fatidica domanda: oggi cosa mangiamo? Con le alte temperature non abbiamo poi così tanta voglia di metterci ai fornelli, ecco che arrivano una serie di secondi piatti estivi a darci una mano. Salva pranzi e salva cene utili da preparare per noi stessi, per condividere un momento di relax e gusto con il partner o per una cena con gli amici. Ricette estive di secondi piatti buoni ma anche belli, perché anche l’occhio vuole la sua parte. L’estate ci garantisce una palette di colori grazie alle verdure di stagione che arricchiscono non solo di sapore i nostri piatti ma li rendono anche belli da vedere. Quindi via libera alla freschezza di frutta e verdura, accompagnata da proteine vegetali e non, per incontrare i gusti di tutti e proporre qualcosa di nuovo.

secondi piatti estivi

Enrique Díaz / 7ceroGetty Images

Poke e le mete esotiche sono in tavola

Tra i secondi piatti estivi leggeri, troviamo il poke, un piatto hawaiano semplice da preparare e buonissimo. Una vera esplosione di sapore d’estate e ricordo di mete lontane ed esotiche da portare anche sulle nostre tavole. Per prepararlo possiamo scegliere gli ingredienti che ci piacciono di più tra pesce e carne, non per forza crudi, accompagnati da riso o semplice insalata arricchito da frutta e tutto ciò che la fantasia ci suggerisce. Per quanto non ci siano misurazioni da seguire alla lettera una buona base prevede diversi ingredienti, il peso di ciascuno può cambiare a seconda dei gusti.

Ingredienti per 2 persone:

140/160 gr di riso (basmati, venere, bianco, integrale);

200 gr di proteine (salmone, tonno, branzino, pollo);

mezzo mango;

una fetta di ananas;

un avocado;

100 gr di edamame (fagioli di soia).

Basta recarsi in pescheria, scegliere il pesce, rigorosamente abbattuto, farlo tagliare a dadini e una volta tornati a casa procedere con la cottura del riso, che può essere sostituito anche da insalata a piacere. Una volta fatto raffreddare il riso passiamo a tagliare la frutta scelta. Possiamo optare anche per cocco, peperoni, alghe, cipolle; qualsiasi cosa andrà bene. Il Poke è il piatto che non si sbaglia mai! Disporre su una ciotola il riso e iniziare a “colorare” il piatto con tutti gli ingredienti e adagiare infine le proteine scelte. Condire a piacere con salse varie, tra cui quella di soia o del semplice e buono olio evo.

Torretta di melanzane grigliate

Tra i secondi piatti estivi possiamo far rientrare una fresca e deliziosa torretta di melanzane grigliate. Niente di più semplice e gustoso, dal sapore mediterraneo e sfizioso. Ricordiamo sempre che ogni ricetta proposta può essere modificata in base ai gusti.

Ingredienti per 2 persone:

1 melanzana grande;

1 panetto di feta;

10 pomodori secchi sott’olio;

una manciata di capperi e olive nere;

a piacere e facoltativo menta, timo, origano ed erba cipollina.

Innanzitutto affettare la melanzana verticalmente, così da avere le fette tonde, scaldare la bistecchiera e procedere con la grigliatura; prima da un lato e poi dall’altro. Ricordiamo di non fare le fette troppo spesse, ma piuttosto sottili così da risultare croccantine e facilitare la cottura.

Nel frattempo schiacciare il panetto di feta con una forchetta, che può essere tranquillamente sostituito con della buona e altrettanto fresca ricotta. Sminuzzare grossolanamente i pomodori secchi sott’olio, così anche i capperi e le olive (denocciolate), aggiungere le spezie a piacere insieme ad un pizzico di sale.

Possiamo mettere anche tutto nel mixer se non vogliamo procedere manualmente.

Quando le melanzane sono fredde è il momento di iniziare la costruzione, procediamo per strati: uno di melanzana uno di farcitura. Non eccediamo in altezza altrimenti risulta difficoltoso tagliarle. A lavoro ultimato mettiamo un filo d’olio evo e guarniamo con erbe aromatiche fresche.

Insalata di pollo con salsa allo yogurt

Tra i secondi piatti estivi di carne non può mancare una bella insalata fredda di pollo che può diventare anche il piatto unico di portata.

Indicativamente gli ingredienti per 2 persone sono:

300 gr pollo (lesso o grigliato);

300 gr di insalata;

frutta secca q.b.

per la salsa allo yogurt occorrono:

1 vasetto di yogurt greco da 125 gr;

1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato;

1 spicchio d’aglio;

1 cucchiaino di erba cipollina;

1 pizzico di sale;

la scorza grattugiata di mezzo limone (non trattato).

Cucinare il pollo lesso o grigliato, una volta freddo sfilacciarlo con le mani grossolanamente. Disporre in una ciotola prima l’insalata, poi il pollo. Preparare la salsa è semplicissimo bisogna semplicemente unire gli ingredienti tutti insieme, se la prepariamo qualche ora prima diamo la possibilità allo yogurt di insaporirsi ben bene. Poi non ci resta che condire tutto, spolverare con una manciata di granella di mandorle per avere una nota croccante. Possiamo mangiarla con le bacchette per un tocco più esotico, oppure con una tradizionale forchetta. Anche qui nessuno ci vieta di arricchire l’insalata di pollo con tutto ciò che la creatività ci suggerisce.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Cooking

Next Article:

0 %