Cookingnews

Sambuco, benefici e proprietà| Elle


Quando cerchi rimedi casalinghi per i sintomi del raffreddore e dell’influenza lieve, è quasi una garanzia che ad un certo punto vi imbattete nel sambuco. Questa pianta è stata usata per secoli come trattamento naturale per diversi problemi, dall’aiuto per la digestione al rafforzamento delle difese immunitarie, grazie alla sua ricca composizione di antiossidanti e vitamine.

Cos’è il sambuco e come consumarlo

Il sambuco è un tipo di frutto che nel mondo della scienza viene chiamato Sambucus, ma la sua sottospecie può variare con un nome aggiuntivo, a seconda del luogo in cui cresce. Le bacche di sambuco di origine europea sono conosciute come bacche di sambuco nero (Sambucus nigra), che è la forma più benefica del frutto, tuttavia, dalle foglie ai fiori fino alla corteccia, ogni parte del sambuco può essere utilizzata per la prevenzione di alcune malattie.

Questa pianta, conosciuta per le sue virtù terapeutiche, sboccia da aprile a giugno e produce i suoi frutti a partire da agosto. Si adatta facilmente ai terreni e ai climi più problematici ed è largamente diffusa in tutta Europa. Esistono diversi modi in cui il sambuco può essere consumato, ma quelli più comuni sono lo sciroppo di sambuco, e il tè alle bacche o ai fiori di sambuco in grado di dare al corpo un boost di vitamina C. Vediamo tutti i benefici apportati da questa preziosa pianta.

sambuco

Rafforza le difese immunitarie

L’esclusiva composizione ricca di antiossidanti della bacca di sambuco gli conferisce capacità di potenziamento immunitario superiori. Questa pianta consente alle difese dell’organismo di disporre di diverse risorse per combattere le minacce esterne all’organismo, offrendo una maggiore resistenza alle patologie prodotte da batteri e virus.

I benefici del sambuco si estendono anche alle allergie. Con una ridotta infiammazione si riduce la gravità delle reazioni allergiche. Considerando la profonda associazione del sambuco con le malattie delle vie respiratorie e il miglioramento della funzione polmonare, può essere utile anche nel trattamento dell’asma.

Ha proprietà diuretiche

Il sambuco aiuta anche a combattere la ritenzione di liquidi. Questa pianta ha proprietà diuretiche, ed infatti è conosciuta come un buon rimedio naturale per depurare l’organismo. Le sue proprietà disintossicanti vengono utilizzate per eliminare le tossine dal corpo, stimolare gli organi e purificare il sistema linfatico.

sambuco

Ha proprietà antiossidanti

Tra le proprietà del sambuco, è impossibile non citare il suo potere antiossidante. Particolarmente degno di nota è l’apporto dei flavonoidi nelle bacche di sambuco, che sono in grado di prevenire il danno cellulare. Queste sostanze prevengono l’ossidazione causata dai radicali liberi, che invecchiano le cellule del corpo umano e possono portare alla comparsa di malattie.

Un aiuto contro la stitichezza

Gli antiossidanti e il contenuto di fibre della bacca di sambuco possono migliorare la regolarità dei movimenti intestinali, favorendo la digestione e offrendo un aiuto naturale per chi soffre di stitichezza o della sindrome dell’intestino irritabile.

Migliora la salute del cuore

I benefici del sambuco presentano anche numerosi usi terapeutici per le condizioni cardiovascolari. Le bacche di sambuco risultano particolarmente vantaggiose nelle persone con ipertensione in quanto abbassano i livelli di acido urico nel sangue, un fattore di rischio per la pressione alta, contribuendo allo stesso tempo a ridurre i livelli di trigliceridi e colesterolo cattivo, trasformandosi in un alleato prezioso per prevenire diverse forme di diabete.

Migliora la salute della pelle

Molti non sanno che il sambuco è anche un ottimo alleato per la salute e la pulizia della nostra pelle. Grazie ad alcuni dei principi attivi che contiene, come i flavonoidi o la vitamina A, il sambuco aiuta a prevenire la comparsa di rughe e macchie, causate dall’età o dall’ambiente, prevenendo l’invecchiamento precoce. Inoltre, il sambuco permette alla pelle di non perdere idratazione, mantenendola morbida e liscia. Grazie ai suoi effetti antisettici, il sambuco è anche molto utile per prevenire brufoli e acne e scongiurarne la ricomparsa. Un modo molto semplice di sfruttare tutti i benefici del sambuco per la nostra pelle, consiste nel preparare un tonico al sambuco da applicare quotidianamente. Basta lasciare in infusione in un litro d’acqua bollente 50 gr di fiori di sambuco per 15 minuti, aspettate che si raffreddi e poi applicate localmente utilizzando dei batuffoli di ovatta imbevuti di tonico.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Cooking

Next Article:

0 %