Carsnews

Qual è il vero patrimonio del nuovo premier inglese Rishi Sunak e di sua moglie Akshata Murthy


Questo articolo è apparso su Forbes.com

Il nuovo primo ministro del Regno Unito e sua moglie, figlia di un miliardario tecnologico indiano, hanno un patrimonio netto collettivo superiore alla fortuna personale di re Carlo III.

Dopo aver vinto la corsa alla leadership del Partito conservatore, Rishi Sunak è destinato a diventare il prossimo primo ministro del Regno Unito. Questo lo renderà la persona più potente del paese. Il 42enne ex ministro delle finanze e banchiere di investimento è già tra i più ricchi del Regno Unito, soprattutto grazie alla fortuna detenuta da sua moglie, Akshata Murthy.

La fortuna miliardaia della moglie Akshata Murthy

Murthy, 42 anni, è la figlia di N.R. Narayana Murthy, cofondatore e presidente in pensione del colosso tecnologico indiano Infosys. Il suo patrimonio netto è stimato da Forbes a 4,5 miliardi di dollari. La sua quota dello 0,93% nella società di consulenza di servizi digitali quotata in borsa vale 715 milioni di dollari, costituendo la stragrande maggioranza della sua fortuna combinata con quella di Sunak. Complessivamente, Forbes stima che Sunak e sua moglie Murthy valgano circa 810 milioni di dollari, più di un quarto di miliardo di dollari in più rispetto ai 500 milioni di dollari della fortuna personale di re Carlo III. Sunak e Murthy non hanno risposto a una richiesta di commento.

In qualità di nuovo primo ministro, Sunak si trasferirà ora al 10 di Downing Street, accanto alla sua ex residenza quando ha servito come Cancelliere dello Scacchiere di Boris Johnson dal febbraio 2020 al luglio di quest’anno. Avrà anche accesso a Chequers, il rifugio di campagna del XVI secolo del primo ministro in carica nel Buckinghamshire.

Il portafoglio immobiliare della coppia

Ma proprio come il monarca britannico, Sunak e Murthy – che si sono sposati nell’agosto 2009 in una cerimonia di due giorni a Bangalore, in India e hanno due figlie – hanno il proprio portafoglio immobiliare personale. La coppia possiede quattro case sparse nel Regno Unito e in California, per un valore stimato di 18,3 milioni di dollari.

La proprietà più grande della loro collezione è Manor House, un palazzo di campagna a due piani del 19° secolo nel villaggio di Kirby Sigston, nel nord dello Yorkshire, che hanno acquistato nel luglio 2015 per 2,3 milioni di dollari. Secondo quanto riferito, la coppia sta spendendo $ 450.000 per installare un centro ricreativo con una piscina di 40 piedi, una palestra e un campo da tennis all’aperto.

A Londra, la loro residenza principale è al 16 di Hesper Mews nell’elegante Kensington, una casa a schiera con quattro camere da letto che hanno acquistato per $ 7,1 milioni nel 2010. Sunak possiede anche un appartamento in Old Brompton Road nella vicina South Kensington, che ha acquistato per circa $ 300.000 nel settembre 2001. In California, dove Sunak e Murthy si sono incontrati come studenti alla Graduate School of Business di Stanford, avrebbero posseduto un attico fronte oceano al 1705 di Ocean Ave. a Santa Monica, del valore di 7,5 milioni di dollari.

Le partecipazioni azionarie di Murthy

Al di fuori del settore immobiliare, è Murthy a possedere la maggior parte delle risorse. Oltre alla sua partecipazione in Infosys, possiede Catamaran Ventures UK, la filiale britannica della società di venture capital e private equity di suo padre. Nel suo ultimo rapporto annuale, l’azienda ha dichiarato 4 milioni di dollari di patrimonio netto più un prestito senza interessi di 4,8 milioni di dollari dalla stessa Murthy. In precedenzaSunak possedeva il 50% della società, ma ha trasferito le sue azioni a Murthy nell’aprile 2015, poco prima di entrare in parlamento.

Secondo Pitchbook, Catamaran Ventures UK ha partecipazioni nel mercato dei mobili di lusso The New Craftsmen (in comproprietà con Prudence MacLeod, il figlio maggiore di Rupert Murdoch) e nel fiorista online Bloom & Wild. I precedenti investimenti includono il produttore di dispositivi di monitoraggio fetale wireless Monica Healthcare e il produttore di scanner MRI veterinari Hallmarq. Secondo quanto riferito, l’azienda di Murthy è stata anche uno dei primi investitori in dara5, una società di investimento privata fondata da un membro della famiglia regnante del Qatar. Il principale fondo indiano di Catamaran Ventures, guidato da suo padre, ha SpaceX, Reddit e la società di giochi Loco tra i suoi investimenti da oltre un miliardo di dollari.

Lo statu di “non domicilio” nel Regno Unito

Alcune delle iniziative imprenditoriali di Murthy non hanno avuto altrettanto successo. Aveva un’etichetta di moda con sede in California, Akshata Designs, che ha fondato nel 2010 e chiusa due anni dopo. Murthy è anche amministratore e possiede una piccola partecipazione nella catena di boutique di palestre Digme Fitness, che è stata duramente colpita dalla pandemia di Covid-19 ed è stata costretta a chiudere due delle sue sei sedi all’inizio di quest’anno. È stata anche direttrice di Soroco, un’azienda di software fondata da suo fratello Rohan; dell’agenzia di assistenza all’infanzia Koru Kids; e da New & Lingwood, un “fornitore di gentiluomini” che produce abbigliamento maschile di fascia alta, incluso un “cappello da smoking in seta psichedelica” che viene venduto a $ 195.

Murthy è stata esaminata per il suo status fiscale all’inizio di quest’anno, quando Sunak era Cancelliere dello Scacchiere, ministro delle finanze della Gran Bretagna e seconda carica del governo. In quanto cittadina indiana, Murthy è residente fiscale nel suo paese d’origine. Ad aprile ha confermato di avere lo status di “non domicilio” nel Regno Unito, consentendole di evitare le tasse sui dividendi e sulle plusvalenze in Gran Bretagna. Attraverso un portavoce, Murthy ha detto alla BBC di aver pagato circa $ 34.000 all’anno per mantenere quello status, una tariffa addebitata se una persona ha vissuto nel Regno Unito per almeno sette dei nove anni precedenti.

Forbes stima che Murthy abbia guadagnato $ 70 milioni (al lordo delle imposte) in dividendi Infosys dal 2015 al 2022, più $ 17 milioni dalla vendita di azioni nel dicembre 2017. L’India tassa i dividendi e le plusvalenze a lungo termine al 10%, rispetto al 20% del Regno Unito e un enorme 39,35% sui dividendi per i guadagni più alti. Ciò significa che Murthy potrebbe aver risparmiato circa 22 milioni di dollari in tasse approfittando delle tariffe più basse dell’India. Dopo una protesta pubblica, il suo portavoce ha annunciato ad aprile che Murty avrebbe iniziato a pagare – “immediatamente” e per l’anno fiscale precedente – le tasse del Regno Unito sul suo reddito globale, inclusi dividendi e plusvalenze.

Gli investimenti in India

Murthy ha anche investito nel suo paese d’origine, l’India, attraverso una società nel paradiso fiscale delle Mauritius. Detiene una partecipazione del 5% in International Market Management, una società britannica che possiede il 100% di Immassociates Mauritius con sede a Mauritius. Secondo un’indagine del Guardian, Immassociates Mauritius detiene il 50% di Sierra Nevada Restaurants, un’azienda indiana che gestisce quattro sedi Wendy’s a Nuova Delhi, più il 100% di Dolomite Restaurants, che possiede 11 franchising indiani delle catene di ristoranti del famoso chef britannico Jamie Oliver. Secondo un’analisi degli esperti dell’Indian Revenue Service, l’investimento attraverso una società con sede a Mauritius potrebbe aver consentito agli azionisti dell’azienda di limitare le plusvalenze e le imposte sui dividendi in India.

La storia di Sunak, da Oxford alla Goldman Sachs

Anche se non è certo ricco come sua moglie miliardaria, Sunak ha lavorato nel settore finanziario per più di un decennio prima di entrare in politica nel maggio 2015, quando è stato eletto in parlamento nel collegio elettorale di Richmond, nello Yorkshire. La sua dichiarazione finanziaria ufficiale è chiara: la voce per le sue attività finanziarie afferma semplicemente che ha un “blind trust / blind management agreement.

Nato a Southampton da genitori di origine indiana emigrati dall’Africa orientale, Sunak ha frequentato l’esclusivo collegio del Winchester College e ha servito ai tavoli in un ristorante indiano durante le vacanze estive. Ha poi studiato politica, filosofia ed economia all’Università di Oxford, prima di intraprendere un periodo di tre anni alla Goldman Sachs. Dopo aver conseguito un MBA a Stanford nel 2006, è poi diventato partner dell’hedge fund londinese The Children’s Investment Fund (TCIF), fondato e gestito dal miliardario Chris Hohn.

L’attuale stipendio del primo ministro inglese

Sunak ha lasciato il TCIF nel 2009 per unirsi a Theleme Partners, con sede a Santa Monica, un fondo creato dall’ex cofondatore del TCIF, Patrick Degorce. Sunak possedeva meno del 5% dell’azienda, che aveva 2,2 miliardi di dollari di asset in gestione secondo gli ultimi documenti disponibili, depositati a febbraio 2013. Ha lasciato Theleme nel 2013 per lanciare Catamaran Ventures UK con sua moglie Akshata.

Non è chiaro quanto Sunak abbia guadagnato in finanza, ma il suo nuovo incarico come Primo Ministro ha un notevole aumento di stipendio: ora guadagnerà più di $ 185.000 all’anno, quasi il doppio del suo stipendio di $ 95.000 come membro del parlamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Cars

Next Article:

0 %