Cookingnews

Piselli: breve viaggio tra benefici e ricette


Piselli, legumi dalla storia molto antica? La risposta alla domanda è: assolutamente sì. A questo proposito, per parlarvi di loro potremmo iniziare col dirvi che erano già conosciuti nell’antica Grecia e nell’antica Roma. Se ciò può in effetti costituire fonte di stupore, forse quello che stiamo per dirvi vi meraviglierà ancor di più: nell’andare in cerca delle origini dei piselli, il viaggio a ritroso nel tempo può proseguire fino ad arrivare al Neolitico. Se dal punto di vista cronologico è possibile per così dire fissare delle tappe relative alla loro storia, più complesso è muoversi sulla cartina geografica per individuare le origini di questi legumi, che si ipotizza provengano dall’Asia centrale. Nel caso in cui queste informazioni abbiano attirato la vostra attenzione, vi anticipiamo che in questo articolo non solo approfondiremo queste e altre curiosità, ma parleremo in modo particolare dei benefici dei piselli, oltre che di alcune ricette delle quali sono protagonisti. Una piccola nota a margine per voi, fan di tutto quanto ruota intorno al mondo del beauty e, in particolare, della skincare: avremo modo di scoprire che i piselli possono essere utilizzati come ingrediente per realizzare alcune maschere viso fai da te.

piselli benefici proprieta

Sam ArmstrongGetty Images

Proprietà dei piselli

In termini di proprietà a livello di utilizzi in cucina, c’è davvero molto da dire sui piselli, che possono essere protagonisti di un gran numero di piatti. Alcuni di questi, pensiamo ad esempio a risi e bisi, piatto tipico della cucina veneta, hanno una lunga storia che avremo modo di approfondire. Su questo punto, però, torneremo tra poco. Per quanto riguarda proprietà dei piselli a livello di capacità di incuriosirci per la loro storia, e di farci venir voglia di metterci sulle tracce di alcune delle “notizie” che li riguardano beh, abbiamo già avuto modo di vedere che certo sanno destare la nostra attenzione. E ci saranno molti altri aneddoti da scoprire insieme. Per il momento però, focalizziamo la nostra attenzione su ciò che i piselli, legumi che in Italia vengono considerati di stagione fra giugno e luglio, contengono. Al loro interno è possibile trovare, ad esempio, potassio, magnesio, calcio e vitamina C.

Piselli e skincare

Ok, probabilmente questo è un vero e proprio colpo di scena. Quando si parla di proprietà dei piselli, è possibile aprire un capitolo forse inatteso, ovvero quello relativo alla skincare. I piselli infatti possono essere adoperati come ingrediente per la realizzazione di maschere fai da te che, se nutrite la passione per i trattamenti skincare fatti in casa, potrebbero incuriosirvi. Soprattutto se è vostra abitudine cimentarvi nella realizzazione di trattamenti a base di ingredienti che possiamo reperire comodamente in cucina. Per quanto concerne i piselli, è possibile utilizzarli per realizzare maschere ad esempio purificanti o nutrienti. Lasciamo l’argomento maschere homemade, ma non il tema beauty, poiché ci apprestiamo a menzionare infine l’estratto di pisello, che trova uso nel settore cosmetico con funzione antimacchie. Esso viene ricavato dalle foglie della pianta Pisum sativum, appartenente alla famiglia delle Fabaceae.

Ricette con piselli

Moltissime le ricette che hanno per protagonisti i piselli. Tra queste, menzioniamo ad esempio seppie e piselli, gustoso secondo piatto, la vellutata di piselli e lo spezzatino con piselli. C’è poi, naturalmente, un piatto che sinora non abbiamo nominato, ma che è ugualmente delizioso, ovvero pasta e piselli alla napoletana. Non è questa l’ultima volta che parleremo di cucina tradizionale italiana: i piselli infatti sono protagonisti della tradizione gastronomica di molte regioni. Tra queste c’è appunto la Campania, della quale è originario questo piatto della cosiddetta cucina povera, dal gusto estremamente ricco. Altra regione italiana che, nel parlare di ricette con piselli, viene spontaneo nominare, è il Veneto. E parlare di uno dei piatti tipici della cucina veneta, ovvero risi e bisi, ci consente anche di proseguire con il nostro viaggio fatto di curiosità che riguardano i legumi protagonisti del nostro articolo. Questo piatto a base di riso e piselli fa infatti parte della tradizione culinaria della Serenissima Repubblica di Venezia. In particolare, riso e bisi veniva offerto al Doge durante la giornata di festa dedicata a San Marco, patrono di Venezia, ovvero il 25 aprile.

piselli benefici proprieta

alvarezGetty Images

Risi e bisi

Piccolo focus allora su questa ricetta veneta, e in particolare della cucina veronese, veneziana e vicentina. Se vi state chiedendo che sapore abbia, la risposta è: avvolgente. Se invece vi state domandando quale sia la sua consistenza, essa è davvero piuttosto particolare. Per aiutarvi a farvi un’idea nel caso in cui non abbiate mai assaggiato questo piatto, vi diciamo che è possibile definirlo una via di mezzo tra un risotto e una minestra. Tra gli ingredienti che servono per prepararlo, da inserire nella lista della spesa nel caso in cui si desideri cimentarsi con questa ricetta, menzioniamo la pancetta.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Più in:Cooking

Next Article:

0 %