Beautynews

Occhi gonfi al mattino, perché succede e quali rimedi funzionano


Il primo trauma con il suono della sveglia, a ricordarci che l’autunno è alle porte e il lavoro richiede tutta la nostra attenzione sin dalle prime ore del mattino. Poi ci si avvia verso il bagno, ci si guarda allo specchio e si scopre con sorpresa che i nostri occhi sono parecchio gonfi. Come fare? Abbiamo chiesto all’esperta cosa può esserci all’origine dei puffy eyes, che come nome suona bene, ma in realtà indica un inestetismo che fa sentire a disagio tantissime persone, uomini e donne, giovani e agé. Ma soprattutto vogliamo dirvi quali sono i rimedi beauty e wellness più efficaci per contrastare, ridurre e prevenire il gonfiore.

Occhi gonfi, le cause da considerare

Come spiega Angela Noviello, a capo della divisione beauty di Milano Estetica, “la stragrande maggioranza delle volte, le borse sotto gli occhi si devono a una ritenzione di liquidi. La quale, a sua volta, può essere dovuta a fattori genetici ed ereditari, ma anche a una dieta sbilanciata, con eccessi di sale e alcolici, responsabili di un ristagno idrico. E poi vanno considerate altre abitudini: se la sera tirate tardi o se avete disturbi di insonnia, è molto probabile che vi sveglierete con la sgradita sorpresa degli occhi gonfi. Un aspetto da considerare è che la borsa caratterizzata da ritenzione idrica si manifesterà particolarmente evidente al mattino, ma tenderà a diminuire nel corso della giornata, grazie alla posizione eretta che favorisce la forza di gravità e il fluire dei liquidi. Il discorso cambia parecchio nel caso in cui la borsa sia causata da un accumulo di grasso. Se è questa la vostra condizione, sappiate che non esistono contorni occhi in grado di risolvere la problematica: potrete mimetizzare le borse con makeup camouflage, ma se l’inestetismo è importante, considerate la chirurgia”.

La beauty routine che contrasta gli occhi gonfi

Spiega l’esperta Noviello: “in linea generale, il contorno occhi necessita di una skin routine ad hoc. Per mantenere la zona fresca e riposata, ritardando la comparsa dei vari inestetismi, gonfiori inclusi, investite in due prodotti specifici: struccante occhi e crema per contorno occhi. Quest’ultimo dovrà essere specifico per borse e gonfiori. Scegliete un gel drenante a base di aloe vera, cetriolo e camomilla e conservatelo in frigo per ottenere un effetto ulteriormente decongestionante e defaticante”. Rimedi fai da te che funzionano? “Assolutamente sì: cubetti di ghiaccio applicati localmente con l’ausilio di un panno di cotone possono alleviare il gonfiore, così come l’assicurarsi di dormire poggiando la testa su un cuscino piuttosto alto e sostenuto, in modo da evitare che si formino i ristagni durante il sonno. Ancora, potete lasciare in posa sul contorno occhi delle bustine di tè (verde o nero) che avrete fatto raffreddare una decina di minuti in frigorifero. Il tè contiene caffeina e antiossidanti che stimolano la circolazione sanguigna, restringono i vasi sanguigni e riducono la ritenzione di liquidi sotto la pelle. Teneteli in posizione per almeno 15 minuti, per poi sciacquare gli occhi con acqua fredda. Per quanto possibile, curate la qualità del sonno e date un taglio netto a cibi infarciti di sale e bevande alcoliche”. I risultati vi daranno grande soddisfazione e non sentirete il peso della rinuncia, promesso.

3 contorni occhi anti gonfiori consigliati da noi

Waso Eye Awakening Essence, un’essenza rinfrescante per gli occhi al 93% di origine naturale, per risvegliare lo sguardo all’istante

Shiseido
douglas

30,00 €

K-Ox Eyes, Crema Contorno Occhi Elimina Borse e Occhiaie, Protegge dalla perdita d’idratazione, migliorando le linee d’espressione e conferendo uno sguardo più riposato

Omega+ Complex Crema Contorno Occhi, omega 3, 6 e 9 idratano in profondità il contorno occhi

Paula’s Choice
paulaschoice

36,00 €



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Beauty

Next Article:

0 %