Carsnews

Maserati MC20 Cielo, la nuova cabrio tra eleganza e sportività


Il Tridente ha presentato quello che è il suo nuovo capolavoro, ossia la Maserati MC20 Cielo. Si tratta della versione cabrio della coupé MC20, una super sportiva lanciata nel 2020 come modello simbolo della rinascita della casa italiana. MC sta per Maserati Corse, mentre 20 è l’anno di lancio del modello. La MC20 Cielo va a ribadire l’eleganza e la sportività della versione “normale” aggiungendo tuttavia la magia dell’assenza del tetto.

La tecnologia PDLC

Essendo una Maserati anche la versione cabrio doveva essere unica e così la compagnia del Tridente ha adottato un particolare tetto retrattile elettrocromatico. Il tetto in vetro della vettura può infatti contare sulla tecnologia PDLC (Polymer Dispersed Liquid Crystal), in grado di trasformarsi istantaneamente da trasparente a opaco. Secondo quanto dichiarato dalla casa, inoltre, il tetto è best in class anche per isolamento termico e per velocità di apertura e chiusura, pari a 12 secondi.

Grazie a questa tecnologia la MC20 Cielo regala quindi un’esperienza di guida multisensoriale. È totalizzante con il tetto chiuso ed opaco, radiosa, con la luce all’interno dell’abitacolo grazie al tetto trasparente, e olistica con il tetto aperto.

Dal punto di vista strutturale la Maserati MC20 pesa appena 65 kg in più rispetto alla coupé. Un plus di peso contenuto, frutto del meticoloso lavoro in fase progettuale. Per far fronte all’assenza del montanti la struttura della vettura è stata totalmente rinforzata. Oltre all’ottimo rapporto peso-potenza, il telaio in carbonio garantisce, inoltre, un’ottima rigidità torsionale che permette di coniugare una guidabilità in strada e in pista.

Il nuovo colore Acquamarina

La versione di lancio è caratterizzata da un nuovo colore tri-strato metallizzato denominato Acquamarina, disponibile all’interno del programma di personalizzazione Maserati Fuoriserie. Un colore iridescente, in grado di interagire con la luce.

Tecnicamente la Maserati MC20 Cielo, sviluppata presso il Maserati Innovation Lab e prodotta nello storico stabilimento di Viale Ciro Menotti, vede la presenza del motore Nettuno, un’unità benzina da 3 litri V6 biturbo, con tecnologia derivata dalla Formula 1, capace di sprigionare una potenza di 630 Cv.

    La nuova MC20 Cielo
    La nuova MC20 Cielo
    La nuova MC20 Cielo
    La nuova MC20 Cielo

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Cars

Next Article:

0 %