Businessnews

Le battaglie dello studio legale Bonetti & Delia nel pubblico impiego


Etica, innovazione, tutela, organizzazione e competenza. Sono queste le parole che contraddistinguono da oltre un decennio lo studio legale Bonetti & Delia, specializzato nelle procedure concorsuali pubbliche volte all’assunzione nel pubblico impiego.
Fondato dagli avvocati Santi Delia e Michele Bonetti, con sedi a Roma e Messina, lo studio vanta un nutrito gruppo di giovani collaboratori tra avvocati, praticanti e paralegali con un know-how unico, caratterizzato dalle competenze necessarie per la gestione di contenziosi collettivi ed individuali in materia di grandi procedure di accesso al pubblico impiego, sanità, istruzione e forze armate. Aspetto che lo rende l’unico studio, tra quelli attivi a livello nazionale, capace di cimentarsi in tutti questi settori così variegati del pubblico impiego e dei concorsi pubblici con ruolo di primo piano. Anche e soprattutto in un contesto in cui la crisi economica ha causato un’evidente difficoltà di accesso alla giustizia per coloro i quali, pur ritenendosi lesi nei propri diritti, non avevano forza, in primis economica, di affermare le proprie ragioni.

Le battaglie di diritto universitario

Importanti e diverse sono le affermazioni nel mondo del diritto universitario ottenute in questi anni dallo studio legale Bonetti & Delia. Tutte le battaglie sui grandi temi dell’accesso ai corsi di laurea a numero chiuso – in primis Medicina e Odontoiatria, dove sono oltre 20mila gli ammessi nel corso degli anni che hanno coronato le proprie aspirazioni grazie al percorso giudiziale – sono passate per lo studio romano. Dall’introduzione della graduatoria unica nazionale alla tutela dell’anonimato, passando per l’abolizione del bonus maturità, per l’accesso ad anni successivi al primo da corsi di laurea affini o da atenei esteri e senza superare la prova di ammissione e per l’ampliamento dei posti utili all’accesso. Lo studio inoltre segue da sempre i giovani medici per l’accesso alle specializzazioni, a medicina generale e al mondo della professione.

Le sentenze innovative patrocinate dallo studio

Nell’ambito della tutela degli insegnanti, il ricorso dello studio legale ha consegnato l’abilitazione ad oltre un milione di insegnanti diplomati in magistrale. Nell’ambito dell’applicazione della legge Madia e dell’interpretazione delle categorie di soggetti stabilizzabili, in particolare in ambito di personale sanitario, sono decine le sentenze innovative patrocinate dallo studio tra cui quelle inerenti il diritto alla stabilizzazione anche del personale già di ruolo a tempo indeterminato, seppur in categorie inferiori. Al fianco dei militari e del personale delle forze dell’ordine è giunta sino alla Corte costituzionale la battaglia sul mega concorso per il reclutamento di 1.300 allievi di Polizia, consentendo migliaia di reclutamenti.

Diritto amministrativo

Infine, lo studio è da sempre impegnato in tutto l’ambito del diritto amministrativo. Uno dei dipartimenti dello studio cura anche l’assistenza in fase contenziosa e stragiudiziale in materia di appalti e procedure concorsuali, oltre che l’assistenza di imprese e società in ambito di licensing internazionale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Business

Next Article:

0 %