Inspirationnews

La classifica dei tennisti più pagati al mondo: in testa Roger Federer


Questo articolo è apparso su Forbes.com

Novak Djokovic non può entrare negli Stati Uniti, perché non si è vaccinato contro il Covid-19. Roger Federer è ancora ai box per un infortunio al ginocchio. Serena Williams prenderà parte a quello che probabilmente sarà il suo ultimo grande slam, e Rafael Nadal, contemporaneamente, sta pensando di dire addio al tennis a causa del suo ultimo infortunio all’addome.

Ciò significa che gli US Open di quest’anno, che prenderanno il via lunedì a New York (con un montepremi di 2,6 milioni di dollari per coloro che vinceranno il singolo), non vedranno accendersi sui propri campi le luci delle quattro stelle di questo sport. Tuttavia sono già diverse le promesse pronte a prendere il loro scettro nel mondo del tennis, come dimostrano anche le crescite dei loro introiti finanziari.

All’età di 41 anni, Roger Federer rimane, per il 17esimo anno consecutivo, il tennista più pagato al mondo, avendo guadagnato negli ultimi 12 mesi – pur giocando una sola partita – circa 90 milioni di dollari al lordo delle tasse e delle commissioni per gli agenti. Saldamente al secondo posto Naomi Osaka, 24 anni, che lo scorso anno ha guadagnato circa 56,2 milioni di dollari. Seguono nella top five: Serena Williams (35,1 milioni di dollari), Rafel Nadal (31,4 milioni di dollari) e Novak Djokovic (27,1 milioni di dollari).

Subito alle loro spalle la 19enne Emma Raducanu che, grazie ai 21,1 milioni di dollari guadagnati, fa il suo debutto nella classifica dei tennisti più pagati di Forbes piazzandosi al sesto posto. Il 26enne russo Daniil Medvedev, attualmente il miglior tennista uomo al mondo, ha guadagnato circa 19,3 milioni di dollari ed è settimo. Balza al 10esimo posto il diciannovenne spagnolo Carlos Alcaraz, con 10,9 milioni di dollari.

Crescono i ricavi commerciali dei top 10 tennisti più pagati al mondo

Sommariamente, i dieci tennisti più pagati al mondo hanno guadagnato circa 316 milioni di dollari. In linea con i 320 milioni di dollari registrati lo scorso anno, ma in calo rispetto ai 343 milioni di dollari del 2020. Tuttavia, è aumentato il totale incassato da sponsorizzazioni, apparizioni, e altri accordi commerciali: 285 milioni di dollari. Si tratta di un nuovo record storico, dato che sono stati superati anche i 281 milioni di dollari dello scorso anno.

L’arrivo di nuove promesse è sicuramente una buona notizia per il tennis, dato che negli ultimi due decenni hanno dominato sempre gli stessi nomi. La 40enne Serena Williams, che ha annunciato in un lettera del 9 agosto su Vogue il suo imminente ritiro, ha vinto 23 titoli del Grande Slam in singolo, un record per l”era open del tennis’, e ha guadagnato oltre 440 milioni di dollari in tutta la sua carriera, un record storico per un’atleta femminile. Il suo patrimonio netto stimato di 260 milioni di dollari la piazza al 90° posto nella classifica delle donne self-made più ricche d’America. 

Il dominio nel tennis maschile

Tra gli uomini, il 36enne Rafael Nadal, che quest’anno si è aggiudicato gli Australian Open e gli Open di Francia, vanta il record di 22 titoli del Grande Slam in singolo; il 35enne Novak Djokovic è arrivato a 21 dopo aver trionfato il mese scorso a Wimbledon, mentre Roger Feder se n’è aggiudicati 20. Negli ultimi 76 Slam, che arrivano fino al 2003, solo 13 titoli singoli maschili sono stati vinti da altri tennisti. E i ricavi fuori dal campo delle tre superstar sono una dimostrazione di ciò: Federer è uno dei soli sette sportivi ad aver guadagnato almeno 1 miliardo di dollari al lordo delle tasse, Nadal e Djokovic hanno guadagnato rispettivamente 500 e 470 milioni di dollari.

LEGGI ANCHE: “La classifica dei 50 sportivi più pagati al mondo: Messi batte Ronaldo”

Per identificare il loro dominio incontrastato gli esperti del mondo del tennis hanno coniato un nuovo termine: quello di “generazione perduta”. Si tratta di tutti quei giocatori tra i 20 e i 30 anni che non sono mai finiti alla ribalta, perché proprio loro tre sono rimasti i campioni per così tanto tempo. Nonostante ciò, o forse perché questo nuovo gruppo di tennisti è più talentuoso o semplicemente perché Federer e Nadal ormai stanno finalmente iniziando a cedere il palco, adesso, il tennis maschile sembra pronto per entrare in una nuova era. Con Medvedev e Alcaraz che, in termini di guadagni, sono tallonati dal 23enne Casper Ruud (circa 10,4 milioni di dollari lo scorso anno), dal 24enne Stefanos Tsitsipas (8,9 milioni di dollari) e dal 25enne Alexander Zverev di 25 anni (8,3 milioni di dollari).

I 10 tennisti più pagati al mondo

  1. Roger Federer: $90 milioni
    Guadagni dal campo: $0
    Guadagni fuori dal campo: $90 milioni
  2. Naomi Osaka: $56,2 milioni
    Guadagni dal campo: $1.2
    Guadagni fuori dal campo: $55 milioni
  3. Serena Williams: $35.1 milioni
    Guadagni dal campo: $0.1
    Guadagni fuori dal campo: $35 milioni
  4. Rafael Nadal: $31.4 milioni
    Guadagni dal campo: $6.4
    Guadagni fuori dal campo: $25 milioni
  5. Novak Djokovic: $27.1 milioni
    Guadagni dal campo: $7.1
    Guadagni fuori dal campo: $20 milioni
  6. Emma Raducanu: $21.1 milioni
    Guadagni dal campo: $3.1
    Guadagni fuori dal campo: $18 milioni
  7. Daniil Medvedev: $19.3 milioni
    Guadagni dal campo: $7.3
    Guadagni fuori dal campo: $12 milioni
  8. Kei Nishikori: $13.2 milioni
    Guadagni dal campo: $0.2
    Guadagni fuori dal campo: $13 milioni
  9. Venus Williams: $12 milioni
    Guadagni dal campo: $0.03
    Guadagni fuori dal campo: $12 milioni
  10. Carlos Alcaraz: $10.9 milioni
    Guadagni dal campo: $5.9
    Guadagni fuori dal campo: $5 milioni

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Inspiration

Next Article:

0 %