Designnews

Il meglio di Elle Decor dal 18 al 24 luglio


Dal Geranium di Copenhagen – il ristorante migliore del mondo che ha strappato il titolo al Noma – all’ultima, coraggiosa architettura di BIG, che vive sull’acqua, le notizie più lette di questa settimana girano il mondo da Nord a Sud, da Oriente a Occidente e spaziano numerosi temi di attualità. E’ in arrivo, per esempio, il velivolo di linea che collegherà in sole 3 ore e mezza New York e Londra. Del resto, accorciare le distanze è un grande quesito di questo millennio: certamente, una sfida. Ma una sfida è anche la riqualificazione urbana. In proposito, a Napoli, l’Università Federico II trasferirà il suo polo di Medicina fra i corridoi di una Vela di Scampia per cambiare l’immagine del quartiere a Nord della città Partenopea. Ve l’abbiamo raccontato qui. L’avete già letto?

Pubblicità – Continua a leggere di seguito

1

L’ULTIMA, CORAGGIOSA, ARCHITETTURA DI BIG: 422 APPARTAMENTI PER ABITARE SULL’ACQUA

Quando nel 1939 si conclusero i lavori della Fallingwater, la famosa casa sulla cascata progettata da Frank Lloyd Wright per la famiglia Kaufmann, lo storico dell’architettura Kenneth Frampton scrisse dell’audace sbalzo delle terrazze descrivendolo “stravagante fino a rasentare la follia” per esaltare quello che è un “agglomerato di piani miracolosamente sospesi nello spazio”. Oggi, a poco più di 80 anni da quell’esercizio diventato un edificio simbolo, la stessa dose di fiducia nella costruzione ha portato alla nascita di Sluishuis, l’ultima coraggiosa architettura firmata da Bjarke Ingels Group e Barcode Architects.

Leggi tutto l’articolo

2

UNA CASA BIFAMILIARE RISTRUTTURATA CON UN TOCCO DI DESIGN ABBINATO A UNA PALETTE DI COLORI MODERNI

Se, in un pomeriggio di inizio estate, passeggiate nella zona di Park Avenue a New York, un luogo di mattoni dai toni neutri, un edificio atipico catturerà la vostra attenzione: ad un angolo si trova una struttura bianca di quattro piani in stucco su mattoni, un allegro cubo costruito negli anni ’90 che taglia questo quartiere stazionario come uno spritz. Con quasi 40 finestre (con struttura in acciaio) sulla sua robusta facciata, sembra sia fortezza sia nido.

Leggi tutto l’articolo

3

SUL LAGO MAGGIORE È IN VENDITA LA VILLA DI ALDO ROSSI PER LA FAMIGLIA ALESSI

A Verbania, in uno degli scorci più suggestivi del Lago Maggiore, c’è una villa in vendita ad alto tasso di design. L’architetto che l’ha realizzata nel 1989 è infatti Aldo Rossi, primo italiano a vincere l’anno successivo il Premio Pritzker, e ad avergliela commissionata è la famiglia Alessi, il cui cognome si lega ad uno dei più noti brand di design Made in Italy.

Leggi tutto l’articolo

4

LE VELE DI SCAMPIA APRONO LE PORTE ALL’UNIVERSITÀ FEDERICO II

Una delle Vele di Scampia è stata trasformata in una sede dell’Università Federico II di Napoli. Sì, dopo 16 (lunghissimi) anni di lavori, i corsi di Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo si spostano nell’area partenopea protagonista di un progetto di rigenerazione sociale. Oggi, l’architettura cementizia a firma dell’architetto Francesco Di Salvo viene riqualificata con la cultura, lo studio, la conoscenza da trasmettere di generazione in generazione attraverso i banchi di scuola e non solo. Del resto, l’obiettivo del progetto è proprio questo: cambiare l’immagine del quartiere a nord di Napoli associato da sempre alla criminalità.

Leggi tutto l’articolo

5

LA TENDA A FORMA DI CASA CHE SI PORTA OVUNQUE E SI MONTA IN 8 MINUTI

Se il glamping è una tendenza che sta prendendo piede da diversi anni, anche il campeggio più spartano è spesso oggetto dell’attenzione di designer e architetti che hanno trovato in questa forma di abitare temporaneo e leggero l’ispirazione per progetti effimeri, nomadi o multifunzionali.Questa volta a ricevere una svolta estetica è la tenda da campeggio: il merito è della tenda gonfiabile Air Architecture, progettata dalla creativa giapponese Liu Yibei e in vendita nel negozio giapponese Tsutaya Electrics +.

Leggi tutto l’articolo

6

L’AEREO PIÙ VELOCE DEL MONDO È UNA SCHEGGIA PRONTA A COLLEGARE LONDRA E NEW YORK IN 3 ORE E MEZZA

“Meet Overture” – così l’azienda Boom Supersonic ha presentato in questi giorni il gioiello più prezioso del suo hangar. Alte prestazioni e tecnologia avanzata: Overture, che ambisce a essere l’aereo di linea più veloce del mondo, è davvero una scheggia oltre le nuvole pronta a esplorare i cieli e a collegare in 3 ore e mezza New York con Londra. Fantascienza? Realtà. I progettisti hanno lavorato sulla tecnologia, sull’estetica e sulla sostenibilità: così, il velivolo sarà capace di “ottimizzare il flusso d’aria per ridurre la resistenza aerodinamica e aumentare l’efficienza dei consumi”. Sarà, sì.

Leggi tutto l’articolo

7

COME SI VIVE CON 40 GRADI?

Binari ferroviari che si deformano mandando in tilt la circolazione dei treni, black-out per la troppa energia elettrica consumata dai condizionatori, piante morenti nei parchi pubblici: l’eccezionale ondata di calore che sta attraversando l’Europa porta con se un lungo elenco di disagi. Emblematico è il caso del Regno Unito, dove è stato consigliato ai cittadini di evitare i viaggi non essenziali, compreso quelli per andare in ufficio, e dove molte scuole hanno deciso di chiudere.

Leggi tutto l’articolo

8

PERCHÉ IL GERANIUM DI COPENHAGEN È IL RISTORANTE MIGLIORE DEL MONDO

Non c’è da stupirsi se il mondo del fine dining parli ancora la lingua danese, se ancora per una volta capitale mondiale dell’alta ristorazione, quella che fa scuola e che raccoglie proseliti in ogni dove, è Copenhagen. A decretare questo ormai noto assioma è la classifica dei World’s 50 Best Restaurants, che nella giornata di lunedì 18 luglio, ha consacrato agli dei dell’olimpo gastronomico il Geranium guidato dallo chef Rasmus Kofoed e dal sommelier Søren Ledet, incoronato miglior ristorante della classifica, arrivata al ventesimo anniversario.

Leggi tutto l’articolo

Pubblicità – Continua a leggere di seguito



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Design

Next Article:

0 %