Designnews

Il meglio di Elle Decor dal 15 al 21 agosto 2022


best of the week agosto 2022

Inutile negarlo, anche in fatto di real estate il gossip parla (e piace). Non è un caso, infatti, che tra le letture più cliccate della settimana, facciano capolino due grandi novità che mettono mano al portafoglio di due altrettanto grandi nomi di Hollywood. Perché se Brad Pitt compra casa a Carmel, in California, Ben Affleck vende la sua magione di Palisades in cerca, probabilmente, di una villa più ampia da condividere insieme alla sua dolce metà, Jennifer Lopez. Celebrities a parte, il desiderio di conoscere e, soprattutto, immaginare e vivere la vita di altri non si ferma, tuttavia, alla semplice notizia mordi e fuggi, ma scava e incontra l’effettività con una nuova tendenza in fatto di nomadismo e case di lusso: l’house sitting. E a proposito di affari (degli altri), una ricerca presentata da una divisione italiana di Deloitte ci restituisce il Colosseo in numeri: quanto vale il celebre anfiteatro Flavio? Case ristrutturate nelle capitali europee e luoghi da scoprire in Italia, ci riportano, poi dritti alla realtà: dimensione con cui, dai prossimi giorni, torneremo presto a fare i conti.

Pubblicità – Continua a leggere di seguito

1

CHE COSA È L’HOUSE SITTING, O DI COME VIVERE UNA (QUASI) VACANZA A COSTO ZERO

Soggiornare in una villa da sogno o nelle stanze di un appartamento di lusso per un lungo o breve periodo in cambio di cura e attenzione per la casa. Funziona così, in pochissime parole, l’house sitting, nuova frontiera del nomadismo che inaugura, sulle tracce delle convenzioni stipulate dai contratti au pair, un nuovo modo di viaggiare e di fare vacanza a costo zero. Al contrario della pratica già nota dell’home exchange, lo scambio-casa che ha fatto la fortuna di format televisivi, guide e film (su tutti il mitico L’amore non va in vacanza di Nancy Meyers, 2006), al centro dell’intesa tra le due parti c’è, in questo caso, un immobile solo: l’owner, il proprietario, delega la cura della propria casa di lusso ad altre persone, gli house sitters, offrendo loro la possibilità di alloggiarvi gratuitamente e di viaggiare all’estero senza spese.

Leggi tutto l’articolo

2

QUESTA CASA INGLESE È UN ESERCIZIO STILISTICO CHE RINNOVA L’ESTETICA VITTORIANA CON IL DESIGN MODERNO

Una casa vittoriana, che del tempo porta i segni ma anche il fascino e una coppia in pensione che non teme, anzi auspica, le sperimentazioni. Siamo a Haringey, a nord di Londra, in un’abitazione di 120 metri quadrati su due piani; i proprietari, dopo trent’anni di vita in un edificio dall’estetica tradizionale in stile britannico, decidono di voler cambiare scenario: di rinnovare gli interni a favore di una maggiore funzionalità, aumentandone la superficie, per creare una nuova cucina e due bagni. Ma la loro richiesta specifica di restyling non ruota tanto sullo spazio in sé, quanto sul modo di realizzarla: dal momento che i due offrono coraggiosamente la loro casa allo studio Ben Allen come banco di prova per testare nuove idee.

Scopri tutto il progetto

3

BEN AFFLECK METTE IN VENDITA LA SUA VILLA PER 30 MILIONI DI DOLLARI

È giunto il momento per un aggiornamento sul portafoglio immobiliare di Ben Affleck e Jennifer Lopez: la cifra milionaria è da capogiro. Sembra, infatti, che le voci secondo cui la coppia abbia acquistato una nuova villa siano vere. TMZ ha appena riportato la notizia della messa in vendita, da parte dell’attore, della magione di Palisades per una cifra di circa 30 milioni di dollari. Transazione da cui, probabilmente, guadagnerà dieci milioni, visto che ha acquistato la casa nel 2018 per quasi venti milioni.

Leggi tutto l’articolo

4

COSA VEDERE A TREMEZZO, PICCOLO GIOIELLO DEL LAGO

Tremezzo, sul lago di Como è una vera perla e oggi è assiduamente frequentata da visitatori e turisti curiosi di vivere le bellezze del borgo, il lungolago e la natura che rigogliosa la circonda, e di visitare le famose ville storiche e i giardini che si sviluppano tutt’intorno. Di sicuro la posizione di Tremezzo contribuisce non poco alla sua fama: al centro rispetto al lago e a metà strada tra il Canton Grigioni e la Pianura Padana, la cittadina si presenta come un piccolo borgo pittoresco diviso in dieci frazioni dalle origini antiche e dall’atmosfera suggestiva.

Leggi tutto l’articolo

5

QUANTO VALE IL COLOSSEO? NUMERI ALLA MANO, CE LO DICE UNA RICERCA

“Il Colosseo contribuisce per 1,4 miliardi di euro all’anno all’economia italiana (in termini di contributo al PIL) come attrazione turistico-culturale e ha un valore sociale pari a circa 77 miliardi di euro”. Marco Vulpiani, partner e responsabile dell’Area Valuation, Modeling and Economic Advisory di Deloitte Central Mediterranean, introduce così, numeri alla mano, lo studio dedicato al celebre anfiteatro capitolino. “Rappresenta non solo il simbolo più famoso di Roma e il monumento più visitato nel nostro Paese, ma un’icona di interesse globale. Solo nel 2019, oltre 7 milioni di persone provenienti da tutto il mondo hanno visitato il Colosseo. Il suo valore non è solo economico ma soprattutto sociale”.

Leggi tutto l’articolo

6

UNA CASA DA 40 MILIONI DI DOLLARI A CARMEL, IN CALIFORNIA, PER BRAD PITT

Non è un segreto, ormai, che a Brad Pitt interessino l’architettura e il design e che abbia continuato ad accrescere il suo portafoglio immobiliare. La sua new entry? Un appartamento per scapoli da 40 milioni di dollari a Carmel, in California, la città di cui Clint Eastwood è stato sindaco. La storica casa in stile Craftsman è stata progettata dall’architetto Charles Sumner Greene – pioniere dello stile bungalow californiano insieme al fratello Henry Mather Greene – per lo scrittore D.L. James intorno al 1918. Conosciuta come Seaward (spesso chiamata anche D.L. James House), la villa in arenaria e granito si trova su una scogliera delle Carmel Highlands che si affaccia sull’acqua, secondo The Gamble House, un’organizzazione dedicata al lavoro dell’architetto. Le pareti sono state realizzate in modo che creassero un continuum naturale con la roccia.

Leggi tutto l’articolo

7

LA NUOVA VITA DI UNA VECCHIA FABBRICA A MADRID DIVENUTA IL BUEN RETIRO DI UNO SCRITTORE

Fino a 30 anni fa, Madrid aveva una forte vocazione industriale. Successivamente, però, è diventato un problema conciliare la vita metropolitana con le esigenze e i disagi comportati dalle fabbriche, che hanno finito per defluire in periferia o altrove. Molte strutture per questo sono state abbandonate, ma con alcune la sorte è stata più clemente. È il caso di Blasón, progetto firmato dallo studio iberico BURR, che fa parte di una serie di strategie e interventi di riqualificazione dal nome “Elementi per il recupero industriale”, il cui scopo è proteggere il patrimonio industriale della città.

Scopri tutto il progetto

8

BOCCADASSE, IL BORGO DI PESCATORI DOVE IL TEMPO SI È FERMATO

A pochi passi dal centro di Genova, nel cuore di un’insenatura affacciata sul mare, si trova il fantastico quartiere di Boccadasse. Conosciuto anche come il “paese degli innamorati” è difficile non avvertire un’atmosfera romantica e quasi magica passeggiando per le viuzze di questo quartiere dove palazzi colorati fanno da cornice a una piccola spiaggia di sassi.

Leggi tutto l’articolo

Pubblicità – Continua a leggere di seguito



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Design

Next Article:

0 %