Designnews

Il carattere decorativo dei nuovi rivestimenti ceramici


Un attento lavoro sulla materia ceramica da parte delle aziende del settore ha portato a risultati eccezionali in termini di qualità e versatilità. L’elevato grado di innovazione tecnologica ha fatto emergere non solo prestazioni di resistenza mai viste prima, ma anche un’inedita morbidezza tattile unita ad una notevole facilità di pulizia e manutenzione delle lastre. Il risultato più sorprendente, tuttavia, si dimostra quello estetico, fortemente decorativo, capace di ricreare nella ceramica l’effetto naturale della pietra naturale, del marmo e perfino dello stucco veneziano. Finanche nei minimi particolari delle sfumature cromatiche, delle scalfitture e delle imperfezioni che solo la natura può offrire, mondo senza artificio, di unicità e valore. Sono superfici talmente evolute da diventare strumento progettuale per molteplici possibilità di utilizzo, tanto da invadere il campo dell’arredo, rivestendo e decorando anche tavoli, piani di lavoro e d’appoggio. Nuove interpretazioni d’effetto viste alla recente Design Week di Milano, nate per creare ambienti moderni, raffinati e inimitabili che sfidano il passare del tempo.

Ceramica effetto industrial: Diesel Living with Iris Ceramica – Pluriball

ceramica effetto industrial

Courtesy Photo Iris Ceramica

L’innovativa e accattivante grafica tridimensionale di Pluriball richiama il materiale da imballo millebolle. Nata dal progetto Diesel Living with Iris Ceramica, la collezione in semigrès esplora le potenzialità più eclettiche e ricercate della ceramica ispirandosi al foglio di plastica trasparente utilizzato per le operazioni di messa in sicurezza della merce. Esprimendosi con uno spirito contemporaneo e sofisticato accompagnato da colori come Rosa, Black, White, Blue, Lilla e Cobalto.

www.irisceramica.it
it.diesel.com/it/living/

Ceramica effetto stucco veneziano: Cosentino – Dekton Kraftiz

ceramica effetto stucco veneziano

Courtesy Photo Cosentino

Presentata in anteprima al Salone del Mobile 2022, Dekton Kraftizen è la nuova collezione di Cosentino che combina tradizione e tecnica. Una superficie ultracompatta, adatta ai grandi formati, in cui l’artigianalità rivive attraverso l’utilizzo della tecnologia digitale, in un processo di creazione 2.0 che sviluppa nuove texture, volumi, finiture, colori opachi, morbidi e delicati. Dekton Kraftizen prende spunto dallo stucco veneziano, dai segni lasciati dalla spatola sui muri, ricreati da milioni di pixel in cinque tonalità Carbon Neutral. Tra queste, Nacre mostra un delicato gioco di luci, rilievi e ombreggiature che rendono la finitura incredibilmente vellutata al tatto e delicatamente movimentata.

www.cosentino.com

Ceramica effetto marmo: Florim – Heritage Luxe

florim, le collezioni effetto marmo

Courtesy photo Florim

Ispirata alla bellezza e al lusso classico del marmo, la collezione Heritage Luxe di Florim abbraccia tradizione artistica e valore culturale attraverso il dinamismo di venature e cromie dal sapore contemporaneo. Sei superfici marmoree dalle nuance ricercate e audaci aggiungono grande personalità e carattere agli spazi più esclusivi. In Heritage Aqua le sfumature a contrasto verde acqua e bianco sono impreziosite da sofisticate venature aranciate. Ma ci sono anche Heritage Azure, dal chiaro e raffinato fondo blu interrotto da una profonda vena color ruggine; Heritage Cloud, caratterizzata da differenti striature di grigio; Heritage Brown, con sottili venature bianche appena accennate; Heritage Emerald, le cui sfumature degradano dal verde scuro al verde chiaro con tocchi di marrone e di bianco. Ed infine, Heritage Flame, che vede l’incontro di delicate sfumature marrone con piccoli accenni color crema. Una ricchezza di colori e dettagli che trova la massima espressione sui grandi formati, adatti sia ad ampi spazi o per valorizzare ambienti più raccolti.

www.florim.com

Ceramica effetto pietra: Atlas Concorde – Boost Mix

ceramica effetto pietra

Courtesy Photo Atlas Concorde

Con la collezione Boost Mix, Atlas Concorde reinterpreta il Ceppo di Gré attraverso una nuova tecnologia brevettata in Italia che unisce elevate prestazioni antiscivolo e un particolare effetto tattile soft. Il materiale appartenente alla tradizione architetturale italiana ed europea – una roccia sedimentaria estratta dalle montagne che affacciano sul Lago di Iseo, in Lombardia – rivive ora in un’ampia gamma di formati modulari per l’interno (120×120 cm, 60×120 cm, 60×60 cm, 30×60 cm), in finitura matt Sensitech. Tutti connotati da tonalità realistiche e naturali, come Pearl, effetto cemento in grigio chiaro con differenza leggera tra base e clasti. Completano la gamma il grande formato 120×278 cm in 6 mm di spessore (ideale per superfici interne ed elementi d’arredo) e le soluzioni Grip e Outdoor in 20 mm di spessore, ideali per pavimentazioni esterne in perfetta continuità stilistica con i pavimenti ed i rivestimenti interni.

www.atlasconcorde.com

Top cucina in ceramica: Marazzi – Puro Marazzi Antibacterial The Top

In mostra a Eurocucina e nelle vetrine del Fuorisalone 2022, Puro Marazzi Antibacterial The Top è la prima collezione dell’azienda di lastre antibatteriche per piani cucina ottenuta con nuove tecnologie incorporate nel processo produttivo. Applicata per la prima volta alle geometrie in gres di grandi dimensioni, la tecnologia Puro Marazzi Antibacterial elimina dalle superfici fino al 99,9% di batteri e microbi, grazie a un trattamento agli ioni d’argento effettuato prima della cottura a 1.200 gradi. Un procedimento che rende costantemente attiva la protezione antibatterica nel tempo, preservando al contempo la bellezza delle superfici. L’estetica è di forte impatto. Sia in fiera, con l’allestimento della cucina a isola effetto pietra e marmo, con le venature del Verde Borgogna, nella superficie lucida, e del Travertino Classico, nella nuovissima finitura satinata. Sia a Palazzo Bovara, con il progetto curato da Calvi Brambilla per Elle Decor Design Forever dedicato alle tendenze del design, in cui le nuove lastre antibatteriche, nelle versioni Travertino Classico e Ceppo di Gre’, sono state accostate a lastre in gres bianco lucido e mattoncini blu della collezione Crogiolo Rice.

www.marazzi.it

Ceramica effetto quarzite: Marca Corona – Arkiquartz

ceramica effetto quarzite

Courtesy Photo Marca Corona

Dall’interpretazione della quarzite millenaria Kavala e di altri elementi naturali nasce la collezione in gres effetto pietra firmata Marca Corona. Il risultato è un maestoso scenario tattile e visivo rivolto a progetti indoor e outdoor raffinati ed esclusivi. Con una matericità data da scalfitture e segni marcati, texture 3D a rilievo, accompagnata da una palette di colori pacata ed equilibrata, composta da delicate sfumature effetto ruggine, e da soluzioni graficamente ricercate, geometriche e floreali. I formati spaziano da quello più grande 60×120 in 2 cm di spessore, sia per interni che per esterni, al formato brick 7,5×30 cm, i cui bordi sono studiati per riprodurre la tradizionale spaccatura della quarzite, e ricreare un raffinato effetto urban o nicchie moderne e informali a parete.

www.marcacorona.it



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Design

Next Article:

0 %