Fashionnews

Gli stivali biker tornano protagonisti per l’inverno 2022


Gli stivali biker hanno già conquistato il cuore delle top model e ora sono pronti per tornare per l’autunno inverno 2022 2023

Diremo addio agli anfibi per lasciare spazio agli stivali biker, per lo più di pelle nera, senza lacci e dotati di fibbie metalliche, ma soprattutto morbidi sui polpacci (quindi ideali per andare in sella sulla moto o muoversi in libertà per le vie urbane). La moda torna sui suoi passi riscoprendo un modello di boots che nell’ultima decade ha conosciuto l’oblio. Tra le tendenze moda dell’autunno inverno 2022 2023 è forse la più inattesa e segue a ruota le tute di pelle, le imbottiture di protezione, le giacche sportive con rivetti e il casco portato come un accessorio.

Gli stivali di Miu Miu

Miuccia Prada declina gli iconici biker boots di pelle liscia proponendo modelli neri, marroni e blu. Gli stivali sono morbidi al polpaccio per infilare i pantaloni o mostrare i calzettoni di lana, offrendo così un’interpretazione del look multi layered. Tra le scarpe invernali avvistate in passerella è sicuramente l’item che più si presta alla versatilità di abbinamento: sono il prolungamento dei pantaloni di pelle sfumata ma s’indossano anche con le leggerissime gonne che mostrano la lingerie sottostante. L’armonioso dialogo biker continua con il chiodo proposto mini o maxi. 

Miu Miu autunno inverno 2022 2023

Miu Miu autunno inverno 2022 2023

Miu Miu autunno inverno 2022 2023

Gli stivali biker versione cuissardes di Acne Studios

Esagerati e drammatici sono i boots di Acne Studios che hanno l’obiettivo di coprire le gambe, vestendo con la loro maestosa lunghezza e morbidezza. Lo styling è giocato sui volumi: gli stivali biker cuissardes sono abbinati alla giacca over size. Ecco l’interpretazione più contemporanea dello stile biker, ideale nel contesto urbano.

Acne Studios autunno inverno 2022 2023

Acne Studios autunno inverno 2022 2023

Gli stivali cult degli anni 90 e 2000

C’è uno scatto di Peter Lindbergh che ritrae nel settembre del 1991 su Vogue America con le top model dell’epoca (Cindy Crawford, Tatjana Patitz, Helena Christensen, Linda Evangelista, Claudia Schiffer, Naomi Campbell, Karen Mulder e Stephanie Seymour), tutte vestite secondo la cultura e lo stile biker. Il servizio, intitolato Wild at heart è ambientato a Brooklyn e le modelle anni 90 indossano capi disegnati da Grace Coddington con un mix di Chanel e Schott (cioè l’azienda che ha creato il primo chiodo!). Una produzione che mai come ora è tornata attuale inseguendo il Bikercore: giacca di pelle liscia nera, jeans aderentissimi, cappello che ricorda quello di Marlon Brando in Il servaggio e un paio di stivali biker, sono tutti elementi indelebili che oggi ci restituiscono il glamour anni 90 intrecciato al mondo dei motociclisti.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Fashion

Next Article:

0 %