Businessnews

Dal Watch Ultra ai nuovi iPhone 14, tutte le novità svelate da Apple


“I nostri clienti e le nostre clienti fanno affidamento su iPhone ogni giorno. Con iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max avranno a disposizione più progressi rispetto a qualsiasi altro iPhone. iPhone 14 Pro introduce un sistema di fotocamere che consentirà a ogni utente di scattare foto o girare video eccezionali, indipendentemente dal suo livello di esperienza.

Tecnologie innovative come il display always-on e Dynamic Island, offrono modi nuovi di interagire con le notifiche e gestire le attività”, afferma Greg Joswiak, senior vice president of Worldwide Marketing di Apple. “Funzioni di sicurezza all’avanguardia portano agli utenti ancora più sicurezza, offrendo aiuto quando ne hanno più bisogno. Inoltre, la potenza ed efficienza del chip A16 Bionic, e una batteria che dura tutto il giorno, rendono questo iPhone il migliore di sempre”.

iPhone 14 Pro Max per foto e video eccezionali 

Apple-iPhone-14-Pro-iPhone-14-Pro-Max
Apple

In occasione del keynote del 7 settembre 2022, infatti, Apple ha annunciato l’arrivo di nuovi dispositivi all’interno della sua gamma: da Apple Watch Ultra che giunge ai nostri polsi con un design completamente rivisitato e resistente all’iPhone 14 Pro Max, il nuovo top di gamma tra gli smartphone della mela. Riguardo quest’ultimo, il team di Cupertino ha pensato bene di introdurre un display Super Retina XDR da 6,7 pollici con ProMotion e, per la prima volta disponibile su iPhone, tecnologia display always-on che consente di vedere a colpo d’occhio l’ora, i widget e le attività.

Il nuovo modello, inoltre, porta con sè un modulo fotografico rinnovato che, grazie al Photonic Engine, migliora le prestazioni di tutti i sensori anche in condizioni di scarsa luminosità ambientale permettendo di raddoppiare le prestazioni della fotocamera principale da 48 megapixel e persino triplicare l’efficienza dell’ultra-grandangolo consentendo a chiunque di catturare ogni momento con foto e video eccezionali, indipendentemente dal livello di esperienza.

Assolutamente notevole è l’ottimizzazione della fotocamera frontale TrueDepth ridisegnata in modo da occupare meno spazio sul display e che vede sostituire il classico notch con una “pillola” che, con l’introduzione di Dynamic Island, vede integrare hardware e software in modo efficiente: la tacca tanto discussa, ora si anima adattandosi al meglio con le attività svolte dall’utente. In grado di connettersi alle reti 5G, dispone della potenza di calcolo del chip A16 Bionic che ottimizza le performance del dispositivo in termini di fluidità nella gestione delle applicazioni e autonomia.

Le diverse proposte di iPhone

Il fratello minore, iPhone 14 Pro, vede montare lo stesso equipaggiamento ma con un display da 6,1 pollici; entrambi i modelli sfoggiano una scocca realizzata in acciaio chirurgico inossidabile e vetro opaco.
Disponibile in quattro colori differenti e con capienza da 128GB, 256GB, 512GB e 1TB, iPhone 14 Pro si potrà preordinare da domani a partire 1.339 euro mentre iPhone 14 Pro Max da 1.489 euro. Secondo quanto annunciato dalla società, il debutto ufficiale è previsto per il prossimo 16 settembre.

Durante la stessa giornata, è previsto anche il lancio di iPhone 14: una proposta più economica ma altrettanto efficace che si potrà acquistare a 1.029 euro. Il nuovo modello, infatti, prevede la presenza di un display Super Retina XDR ampio 6,1 pollici, un modulo fotografico composto da un sensore principale da 12 megapixel affiancato da un ultra-grandangolo e il chip A15 Bionic con processore a 6-core, il tutto racchiuso in un design in alluminio aerospaziale elegante e resistente disponibile nei colori blu, viola, mezzanotte, galassa e rosso (PRODUCT)RED.

Con la stessa configurazione hardware ma uno schermo più ampio da 6,7 pollici, Apple svela iPhone 14 Plus: una proposta ideale per chi ama l’intrattenimento in mobilità con film e videogiochi, da 1.179 euro, preordinabile da domani e disponibile dal 7 ottobre. È ancora Joswiak ad aggiungere alcuni dettagli.

“Entrambi i telefoni arrivano dotati di una nuova e potente fotocamera principale che porta enormi miglioramenti nelle prestazioni in condizioni di scarsa luminosità, connettività evoluta con 5G e eSIM, e l’incredibile potenza del chip A15 Bionic, che garantisce anche una maggiore autonomia. Tutto questo, insieme alla perfetta integrazione con iOS 16, fa di iPhone uno strumento ancora più imprescindibile”.

Lo smartwatch Apple per gli spiriti più avventurieri

Apple-Watch-Ultra-3
Apple

Gli amanti dello sport e delle esperienze estreme, invece, apprezzeranno Apple Watch Ultra, uno smartwach dal design rinnovato e una serie di funzionalità pensate per gli utenti più avventurieri. Con una cassa in titanio aerospaziale da 49 mm che garantisce robustezza e resistenza alla corrosione avvolgendo i bordi del cristallo di zaffiro piatto anteriore, il dispositivo monta il display più ampio e luminoso mai montato sugli orologi Apple, può raggiungere fino a 60 ore di autonomia, in modalità basso consumo, e integra tre microfoni che migliorano notevolmente la qualità audio delle chiamate vocali.

In vendita da 1.009 euro, lo potremo indossare dal prossimo 23 settembre. E, infine, per gli amanti della musica in mobilità: Apple ha annunciato gli AirPods Pro di seconda generazione: “I nuovi AirPods Pro offrono una qualità audio ancora migliore e un’esperienza di ascolto ancora più avvolgente, con l’audio spaziale personalizzato e innovative funzioni audio come la modalità Trasparenza adattiva. Con la cancellazione del rumore fino a due volte più efficace rispetto al modello precedente, abbiamo migliorato ulteriormente gli auricolari più venduti al mondo”,  ha dichiarato Bob Borchers, vice president of Worldwide Product Marketing di Apple.

Pur mantenendo lo stesso design della generazione precedente, i nuovi auricolari, disponibili dal 23settembre a 299 euro, sfoggiano importanti migliorie in merito alla cancellazione attiva del rumore e alla modalità Trasparenza, introducono i controlli touch per gestire la coda di riproduzione e regolare il volume di ascolto, godono di un’autonomia maggiore e vengono consegnati con una custodia di ricarica rinnovata e una taglia aggiuntiva di copriauricolari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Business

Next Article:

0 %