Cookingnews

Dai calendari dell’avvento ai panettoni, le novità food per Natale


Le food news del mese di dicembre 2022 sono tutte concentrate sul Natale. E come potrebbe essere altrimenti? Con l’avvicinarsi delle Feste il nostro palato invoca sapori di casa, che ci sappiano riportare a quei pranzi e cene in famiglia, dal sapore tradizionale o speziato. Ovviamente, prima di arrivare a sedersi a tavola, l’attesa può essere occupata con calendari dell’Avvento gourmet o provando le nuove aperture. Quando saremo intenti e intente a brindare con parenti e amici, l’attenzione sarà per forza sul beverage che questo mese punta alla rottura degli schemi, tra un brindisi fatto con il calice di birra e il fine pasto che arriva dolcissimo nelle note agrumate di un amaro. Le proposte food del mese ci permettono di sbizzarrirci a tavola pensando a menù Natalizi creativi, ma anche di concentrare l’estro nei regali più gustosi da fare. Da una bottiglia con etichetta artist edition fino a praline dal gusto inaspettato, regalare un pensiero gourmet è un gesto d’amore.

Pubblicità – Continua a leggere di seguito

Il calendario dell’avvento di Baci Perugina

Ad accompagnare l’attesa al Natale c’è il Calendario dell’Avvento Baci, per vivere l’emozione dell’attesa con un pizzico di dolcezza in più, anche attraverso le frasi dei cartigli che avvolgono l’iconico cioccolatino. Le speciali proposte del calendario dell’avvento sono 24 cioccolatini Baci dall’inconfondibile cuore al gianduia e nocciola intera, avvolti in quattro varianti golose. La prima con cioccolato fondente Luisa classico, la seconda con cioccolato al latte, la terza con cioccolato bianco e per ultimo l’intenso cioccolato fondente 70%.

L’Artist Edition di Bombay Sapphire

Lo storico brand di gin ha lanciato la nuova Artist Edition di Bombay Sapphire, è stata presentata il 16 novembre nell’ambito dell’esposizione Saw This Made This – The Exhibition e
firmata dallo Scrittore e Direttore Creativo Paolo Stella. Le bottiglie artist edition di Bombay Sapphire con l’etichetta speciale realizzata da Paolo Stella sono in vendita dal 15 novembre e celebrano l’arte di saper riconoscere l’arte. L’impegno di Bombay Sapphire per la creatività non si limita alla sfera concettuale, ma si trasforma in azioni concrete con il motto Give back to creativity. Il ricavato della vendita delle bottiglie Artist Edition verrà infatti reinvestito a supporto del finanziamento di un progetto speciale nell’ambito del design dedicato ai creativi di domani. L’esposizione durante l’evento del lavoro Fragmentos di Laura Gutierrez è solo la prima fase di una solida collaborazione tra il brand e Domus Academy, un sodalizio pensato per trasformare il territorio della creatività in uno spazio fisico in cui dar voce a giovani e brillanti artisti del futuro.

Agricoltura biologica e Mondiali: lo spot di Alce Nero

Alce Nero decide di lanciare uno spot che, partendo dalla metafora del Maggese, lancia un messaggio di forza e prospettiva che vuole parlare a tutti. Il concept accomuna il biologico, i suoi tempi e sacrifici, al riposo forzato della nazionale italiana che non è stata ammessa ai Mondiali di calcio in Qatar. Proprio come la squadra di calcio, anche la terra ha bisogno di riposare per rigenerarsi ed essere fertile, dare i suoi frutti migliori e garantire una prospettiva futura rigogliosa. Dalla filosofia del Maggese, pratica agricola che consiste nel riposo del terreno per restituirgli fertilità, possiamo quindi imparare tutti qualcosa. Lo spot, girato sui campi degli agricoltori di Alce Nero, è in uscita nel 2023.

La nuova apertura di Lievità a Milano

Ricerca negli abbinamenti, attenzione alla materia prima, un impasto ad alta digeribilità. Sono questi i segreti del successo di Lievità, marchio di pizzerie gourmet fondato nel 2015 a Milano, che questo autunno ha inaugurato il sesto locale della catena in Piazza Vetra. Location dal design curato e coloratissimo, il nuovo Lievità è la destinazione gourmet perfetta per chi ama un’estetica minimal chic (ma con un tocco pop) e una pizza d’autore.

Bisol1542 tra Valdobbiadene e Venezia

Custoditi come Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, Valdobbiadene e Venezia hanno in comune più di quanto si possa pensare. A suggellare questa comunione nasce il Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Edizione I Gondolieri, un Millesimato 100% da uve Glera. Questo vino ha un colore che tende al pallore dorato, profumi che richiamano la mela, la ginestra, il biancospino e la vegetazione di Valdobbiadene -timo, glicine, salvia selvatica, ficomoro, fiore di ciliegio-, la stessa che si può respirare tra le essenze del Giardino di Cartizze, altro progetto di valorizzazione del territorio del Gruppo Lunelli. Il packaging, e in particolare l’etichetta disegnata a mano con lo stile acquerello, è un omaggio a Venezia a firma della boutique-agency mimicoco design.

Atopia presenta una gamma di liquori analcolici

Atopia presenta una nuova gamma di distillati botanici analcolici dai sapori variegati e intensi. Si parte dallo Spiced Citrus che restituisce l’incontro dell’agrume con le le spezie, per un finale rinfrescante e rotondo. Atopia Rhubarb & Ginger è intenso, leggermente acidulo e con un finale rinfrescante grazie allo zenzero. Il sapore fruttato esplode infine in Atopia Hedgerow Berries, uno spirito analcolico realizzato con una composta di frutti di bosco, note di rosa canina e un pizzico di spezie. Ideali da gustare soli o miscelati per cocktail dai gusti decisi.

Evviva Maria! La trattoria veloce che celebra l’orecchietta di Conversano

Un nuovo format, una trattoria veloce che aprirà le sue porte nei prossimi mesi a Conversano, in Puglia. Questa è Evviva Maria! questa è l’idea della chef Maria Cicorella – cofondatrice insieme a Brainpull – che con l’apertura di questo nuovo locale celebra le orecchiette di Conversano e la loro imparagonabile capacità di “trattenere meglio il condimento”. La chef stellata, prima alla guida del Ristorante Pashà, ha scritto un nuovo capitolo della storia dei piatti tipici pugliesi: le sue orecchiette sono il risultato di un nuovo approccio. Grandi, callose, in grado di raccogliere e trattenere salsa e condimenti: le orecchiette di Maria Cicorella sono un marchio di fabbrica, la naturale evoluzione di un’ambizione e di un territorio. Diverse da quelle di Bari, un po’ strascinati un po’ ravioli, le orecchiette di Conversano realizzate da Maria Cicorella sono il prodotto di punta di Evviva Maria.

Edgar Sopper, il London Dry Gin assolutamente british

Frutto dell’expertise della più antica distilleria d’Inghilterra, il gin Edgar Sopper rende omaggio alla brit culture grazie al suo simbolo: il corvo imperiale Edgar Sopper, protagonista di leggende legate ai royal inglesi e posizionato al centro dell’etichetta insieme a un riferimento ai Kew Gardens. Questo gin è composto da 5 botanicals, accuratamente selezionate ed estratte in modo naturale: ginepro, angelica, coriandolo, limone e pepe di cubebe. Il suo bouquet è ricco ed equilibrato e il gusto secco lascia sul palato una piacevole persistenza balsamica e tonica-dry.

Elementi Fine Dining inaugura un ciclo cene gourmet a quattro mani

Elementi Fine Dining – il ristorante gourmet custodito all’interno di Borgobrufa SPA Resort a Torgiano, in provincia di Perugia – inaugura un ciclo di serate gourmet, che, nel corso dell’anno, porteranno negli spazi del ristorante nomi di primo piano della cucina italiana. Il primo appuntamento si è tenuto giovedì 24 novembre quando lo chef Luigi Taglienti del ristorante IO Luigi Taglienti a Piacenza ha cucinato insieme al resident chef di Elementi Andrea Impero. I due hanno dato vita a in un percorso degustativo dal titolo Selvaggina d’autore, ispirato all’elemento Terra e servito in sei portate. Il secondo appuntamento è già stato svelato e si terrà domenica 22 gennaio 2023, con protagonista lo stellato Antonio Guida, chef del ristorante due Stelle Michelin Seta.

La notte degli alambicchi accesi al borgo di Santa Massenza (TN)

in programma da giovedì 8 a domenica 11 dicembre, La notte degli alambicchi accesi arriva a illuminare le stradine del piccolo borgo di Santa Massenza di Vallelaghi, riconosciuta come “capitale della grappa artigianale”, data l’alta concentrazione di distillerie artigianali a conduzione familiare. Ed è proprio in queste distillerie, prezioso patrimonio storico-culturale del borgo, che vanno in scena i diversi episodi dello spettacolo itinerante degli attori della compagnia teatrale Koinè. Sette le performance previste nell’arco di quattro giorni in cui, di volta in volta, gli spettatori verranno condotti all’interno delle cinque distillerie del paese: Distilleria Casimiro, Distilleria Francesco, Distilleria Giovanni Poli, Distilleria Giulio & Mauro e Maxentia. Ad ogni tappa, anche una piccola degustazione, con assaggi delle varie versioni del distillato – tra cui la grappa di Nosiola, vitigno rappresentativo della Valle dei Laghi e unica varietà a bacca bianca autoctona della provincia – in abbinamento a dolci e specialità del territorio.

Lily’s Kitchen presenta uno speciale menu di Natale

Utilizzando solo ingredienti naturali di elevata qualità, tra cui carne e frattaglie preparate al momento, Lily’s Kitchen ha creato una selezione di deliziose ricette per fare in modo che anche cani e gatti possano vivere al meglio la gioia delle feste. Dai Calendari dell’Avvento fino alle proposte per il pranzo di Natale, passando per gli snack, questa linea in edizione limitata offre tutto ciò che occorre per far trascorrere delle festività indimenticabili anche agli animali di famiglia.

Gli appuntamenti TAKEOVER a Latterie con cucina 1952

Prendete un ristorante milanese in una via del centro, una sera di pioggia leggera, le luci soffuse di un locale curato. Ora aggiungete un menù firmato da uno chef stellato. Quello che otterrete è il riassunto della prima cena di TAKEOVER, una serie di appuntamenti organizzata dal ristorante Latterie con cucina 1952, iniziativa che inviterà i più importanti chef del panorama italiano contemporaneo nella cucina del ristorante nato da un’idea di Mimmo Russo e Gabriele Passuello per lasciar loro totale libertà creativa per una serata. Il primo appuntamento è stato firmato dallo chef del locale stellato Innocenti Evasioni, Tommaso Arrigoni, che ha proposto un mix tra tradizione milanese e modernità in cui ogni piatto è stato accompagnato da una selezione di drink sperimentali preparati dal Bartender di Latterie con cucina 1952, Jimmy Marathy. Dal panTramvai al cotechino di Sergio Motta, passando per un classicissimo risotto giallo (magistralmente abbinato a un drink a base di Ginger ale, Liquore Strega, gin e cannella), il primo appuntamento della serie ha aperto le danze nel migliore dei modi. Non resta che seguire i profili social di Latterie con cucina 1952 in attesa di scoprire i prossimi.

Tra novembre e dicembre, The Pure Cafè di Via Volta 16, Milano, ha pensato a una serie di iniziative speciali. Si parte dagli appuntamenti al locale, tra cui serate jazz e sessioni dedicate alla degustazione di rum e cioccolato. Al termine di quest’ultima è poi possibile acquistare la Pure Christmas Box, un’idea regalo disponibile per i partecipanti e per chiunque desideri un Natale gourmet. Il contenuto della box – disponibile dal 1 dicembre – è irresistibile: panettone da 500 gr di pasticceria al caffè realizzato da Massimo Albanese, cioccolata da 100 gr di pasticceria al caffè realizzato da Massimo Albanese, sacchetto da 250 gr di caffè in grani Pure Blend.

Le Tenute Lunelli presentano il Carapace Lunga Attesa

Un vino ricco e avvolgente dalle tonalità rubino intenso, con sentori di mora, prugna e tabacco. Lungo e persistente, esprime un tannino molto elegante, di cesellata fattura: questo è il Carapace Lunga Attesa. Le Tenute Lunelli interpretano così il concetto di tempo e attesa, con la lavorazione proveniente da un vigneto di Sagrantino di oltre trent’anni nella zona di Montefalco, la Vigna al Pozzo. Per ottenere il Carapace Lunga Attesa si pratica una vendemmia a ottobre inoltrato, per permettere alle uve una perfetta maturazione, e sette anni di affinamento. Così questo Montefalco Sagrantino DOCG si pone come simbolo di una terra antica come l’Umbria, di una lavorazione lenta per ottenere l’espressione massima del sapore.

Il biscotto sospeso di Pink Lady

Dal 18 al 25 novembre, in concomitanza con l’arrivo del nuovo raccolto 2022 della mela Pink Lady, si è tenuta l’iniziativa Il biscotto sospeso nella provincia di Ferrara. Qui l’operazione benefica, che ha coinvolto 5 diversi punti vendita del marchio La Bottega del Pane di Matteo Musacci e l’omonimo Panificio Pasticceria Perdonati di Sergio Perdonati, ha permesso ai clienti di acquistare una confezione di cookies alla mela Pink Lady e lasciarla pagata per chi non può permettersela. Per ogni confezione donata, Pink Lady ne ha aggiunta un’altra, raddoppiando di fatto la raccolta. Il Centro di Solidarietà-Carità si è occupato poi della distribuzione alle famiglie in difficoltà.

FICO Eataly World festeggia il Natale

Il Parco tematico del cibo di Bologna si prepara al periodo natalizio con un fitto calendario di eventi, un nuovo villaggio di Natale e una pista di pattinaggio per tutti. Per tutto il mese di dicembre FICO si prepara a diventare la casa di famiglie e amanti del gusto dove scoprire tradizioni culinarie, assaggiare specialità gastronomiche da tutta Italia e divertirsi tra le attrazioni del Parco del cibo e un nuovo villaggio di Natale. Nei fine settimana di dicembre FICO ospita anche i Mercatini artigianali di Natale, in collaborazione con l’Associazione Creartisti. L’apice della stagione natalizia di FICO si raggiungerà ovviamente in occasione della grande Festa di Capodanno, che dal pomeriggio del 31 dicembre andrà avanti fino alle prime luci del mattino con 5 piste da ballo suddivise per diversi generi musicali.

La Christmas Cocktails Box 22 di Nio

Per le feste, Nio reinterpreta sei grandi classici del beverage con il bartender Patrick Pistolesi che rilegge in chiave natalizia la commistione tra sapori estivi e invernali: le note di frutti tropicali e cocco, si sposano con cioccolato, zenzero, chiodi di garofano e cannella. I sei cocktail della Christmas Cocktails Box 22 vanno dallo Spiced Negroni, preparato con Gin London Dry Tanqueray e declinato in un twist natalizio con tocchi speziati di cannella, chiodi di garofano e noce moscata; al Christmas Margarita, dove la Tequila Exotico Blanco 100% agave blu si incontra con zenzero e mela. Per chi sogna un Natale sulla spiaggia, va assaggiato lo Snow Daiquiri: qui gli aromi inconfondibili di vaniglia, cocco e cannella del rum Ron Santiago de Cuba sono mixati a note di zenzero e al gusto tropicale dell’ananas.

24 giorni di gusto con il calendario dell’avvento di My Cooking Box

Calendario dell’Avvento: 24 giorni di gusto di My Cooking Box invita alla scoperta delle eccellenze alimentari italiane, dove ogni casella è una sorpresa, un viaggio nei sapori del territorio, tra dolce e salato. Ogni finestra di questa casetta innevata custodisce, tra gli altri: taralli ai porcini, composta di lamponi, marmellata di clementine, salsa con acciughe e tartufo, foglie di cappero, pistilli di zafferano, petali di fiordaliso, cioccolato di Modica e molto altro. Ad accompagnare questa esplorazione gourmet, c’è anche un ricettario interattivo: basta inquadrare il QR Code all’interno della scatola per scoprire la storia dei prodotti contenuti nelle 24 caselline, tra curiosità e le ricette con cui esaltare l’ingrediente.

Bark, la nuova limited edition in casa Amara

Amaro Amara, l’amaro siciliano realizzato da scorze di Arancia Rossa di Sicilia IGP, svela una prima preziosa edizione limitata: Amara Bark. Questo nuovo prodotto guarda alla sostenibilità ambientale e punta allo zero waste, riutilizzando il legno della potatura degli aranceti di famiglia per dare vita a una ricetta dal sapore intenso. Per ottenere Bark, la corteccia degli alberi di Arancia Rossa di Sicilia IGP è unita a uno speciale infuso di erbe spontanee dell’Etna, acqua sorgiva che sgorga a 1200 metri sul vulcano e zucchero, in un gesto simbolico di restituzione alla terra. “Bark è un amaro che gioca a fare il whisky” o almeno così lo definisce Edoardo Strano, fondatore e ideatore del brand, che ha appena lanciato le prime 2800 bottiglie.

Gli abbinamenti di BreDog per pranzi e cene di Natale

Con l’avvicinarsi delle Feste, il birrificio scozzese propone alcuni abbinamenti interessanti tra le portate dolci o salate dei cenoni e le birre BrewDog. Ad esempio, perché non accompagnare il classico arrosto di Natale con salsa ai mirtilli e una BrewDog Planet Pale Ale? Questa birra bionda, dal colore dorato, è caratterizzata da alta fermentazione e malti (della varietà Pilsner) più leggeri. Le sue lievi note agrumate e di pino, lasciando un morbido retrogusto di frutti tropicali che si sposa alla perfezione con la carne. Un altro sempreverde della tradizione italiana, il vitello tonnato, può essere gustato invece con Hazy Jane, la New England IPA caratterizzata da gusto e aroma di frutta tropicale e una vena agrumata, con sentori di scorza d’arancia e limone. Infine, perché non concludere brindando con una Lost Lager rinfrescante, ideale per esaltare dolcetti allo zenzero.

Le idee di MOWI per un Natale spudoratamente buono

MOWI è il brand di salmone norvegese allevato in modo sostenibile nel cuore dei fiordi, che diventa alleato perfetto per i nostri pranzi e cene gourmet di Natale. Tante le nuove proposte, come la limited edition per questo periodo: il Festive Pack,
nel formato 300g, pensato per MOWI Essential, salmone affumicato per un’idea di antipasto dal sapore genuino. Per entrare da protagonista anche nelle nostre portate principali, MOWI presenta Gourmet 3 Pepi e Bacche di Sichuan e Gourmet Infusions. Quest’ultimo è un goloso connubio di tranci di salmone marinati e lavorati da pesce rigorosamente fresco, marinati con zenzero, peperoncino e limone. A svoltare definitivamente il cenone la semplicità di preparazione: dal packaging al piatto bastano solo 4 minuti al microonde.

Cioccolatini all’Aceto Balsamico di Modena IGP

Acetaia Malpighi propone due dolci per festeggiare il Natale: Panettone e Cioccolatini all’Aceto Balsamico di Modena IGP.
Le praline sono composte da un involucro di cioccolato fondente di primissima qualità che racchiude un insolito quanto intenso ripieno all’Aceto Balsamico di Modena IGP, prodotto 100% naturale privo di caramello, coloranti o additivi, ottenuto con il mosto delle uve dei vigneti di famiglia. Entrambi i dolci della storica acetaia modenese, che ha da poco inaugurato anche l’azienda agricola Tenuta del Cigno per la produzione di mosto cotto e Lavanda di Modena biologica, sono disponibili in serie limitata.

Il Calendario dell’avvento di Loacker

Per le Feste, Loacker presenta una serie di idee e di gusti dedicati al Natale, a partire dal Calendario dell’Avvento Cofanetto con cassettini, che nasconde una delizia per ogni giorno d’attesa ed è pensato per rimanere come porta oggetti anche passato il periodo festivo. Nell’assortimento di stagione non mancano l’Albero di Natale, con tante piccole sorprese, e le Palline Loacker per decorare anche il proprio abete. Infine, arrivano tre gusti ispirati alla magia dell’inverno: Cannella, Pan di zenzero, Spezie invernali e arancia.

Un brindisi non convenzionale con 8.6

8.6, la doppio malto dal gusto intenso di Swinkels Family Brewers, propone tre diverse birre per un brindisi natalizio non convenzionale: 8.6 I.P.L., 8.6 Red e 8.6 Gold. Se la I.P.L. ha il gusto naturalmente amaro e luppolato delle India Pale Ale, è anche facile da bere come una Lager, grazie alla bassa fermentazione. Dal corpo più intenso è RED, birra ricca e corposa con note dolci e amare, unite a gradevoli sfumature di malto e caramello. Infine, 8.6 Gold è una doppio malto bionda che con colore dorato intenso e una ricchezza di aromi, dal miele all’arachide tostata, seguite da note lievemente floreali e camomilla.

Pubblicità – Continua a leggere di seguito



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Più in:Cooking

Next Article:

0 %