Fashionnews

Come abbinare i vestiti di paillettes in 10 look da copiare ora


Le paillettes? Indiscusse protagoniste nei look di Capodanno, negli outfit da sera e in quelli disco super scatenati quando ricoprono letteralmente abiti, gonne e giacche. Un’esplosione di lustrini che accende ogni stagione. Sì perché il vestito di paillettes è stato di nuovo una delle tendenze top della moda Estate 2022 e così sarà anche per l’Autunno 2022. Non poteva essere diversamente visto che quell’effetto bling bling cattura sguardi illuminando chi le indossa. Per loro natura, le paillettes sono irresistibili. E poco importa se stiamo parlando di look invernali o di outfit estivi, quei micro dischetti iridescenti sono una costante del guardaroba femminile anche come semplice dettaglio di una t-shirt con scritta o come elemento decorativo su borse e scarpe.

Quando sono state create le paillettes?

La prima apparizione di quelle che poi sarebbero diventate le paillettes di oggi risale a Tutankhamon. Incredibile ma vero. Nel 1922, quando fu scoperta la tomba del faraone, a Luxor, nel sud dell’Egitto, furono ritrovati trai suoi abiti anche dei modelli su cui erano stati cuciti dei dischetti di metallo. Possiamo dire i vestiti di paillettes più antichi arrivati fino a noi! Abiti che fin da subito hanno rappresentato lusso, prestigio e ricchezza. Proprio perché le prime e vere paillettes sono state delle monete vere e proprie che venivano cucite sulle casacche per non perderle o più semplicemente per essere sfoggiate dimostrando così il proprio benessere e quindi potere. Usanza confermata dalla parola francese che le definisce “sequin” e che a sua volta arriva dal nostro “zecchino”, la moneta che circolava a Venezia dalla seconda metà del XVI secolo. Paillettes, invece, significa “paille”, ovvero paglia, e si riverisce ai dischetti lucidi come monete sì, ma leggerissime e non certo così preziose come quelle vere.

Un’evoluzione che passa attraverso gli Anni 20 in cui le paillettes sono ancora di metallo, fino a diventare must have, insieme al lamé, negli Anni 30 su abiti di scena e da sera. Passata la Grande Depressione del 1929, c’è voglia di godersi i piaceri della vita e di tornare a sognare. Ed è proprio in questi anni in cui si sperimenta un nuovo modo di produrre le paillettes. Non più di metallo ma di gelatina, la stessa delle caramelle gommose, che le rende sì super light ma al tempo stesso anche troppo delicate. Esperimento fallito. Così come quello fatto negli Anni 50 con la pellicola da film e l’idea dello sceneggiatore Herbert Lieberman di farci anche le paillettes. Ancora una volta, però, sono molto fragili e pericolosamente infiammabili. E’ con il mylar, una fibra flessibile e resistente ai lavaggi che ci si avvicina alla versione contemporanea delle paillettes fatte di plastica. Con gli Anni 60 diventano lusso democratico, indossato da tutte e con gli Anni 70 conquistano anche i look maschili. Pioniere di questa rivoluzione è Marc Bolan, il cantante della band Tyrannosaurus Rex, ma la celebrazione delle paillettes nel mondo avviene con David Bowie. Sul fronte femminile, invece, colei che ha reso questi lustrini un elemento straordinario e di gran classe è l’attrice Joan Crawford nel lontano 1930. Tra i vestiti di paillettes più famosi della storia c’è quello di Joan Crawford alla cerimonia degli Oscar del 1962.

Paillettes, come indossarle?

Oggi, le paillettes si indossano sempre e con grande nonchalance anche se il total look fatto di lustrini rimane un outfit elegante e da gran sera soprattutto quando le creazioni sono super luccicanti. La stessa regola di styling, questa, degli Anni 30 quando attrici e donne aristocratiche optavano per gli abiti di paillettes nei casi in cui bisognava indossare abiti importanti e di scena. Nel tempo l’evoluzione dello stile ha permesso di giocare con paillettes e colori concedendo di indossare anche di giorno una giacca di paillettes oppure una gonna di paillettes con una t-shirt bianca e un paio di sneakers. Le paillettes, infatti, perdono così quella connotazione di dettaglio puramente elegante e da sera eliminando anche le distanze tra stagioni. Ecco che il vestito di paillettes e tutte le sue declinazioni tornano ad essere l’elemento bling bling della moda di tendenza dall’Estate 2022 all’Autunno 2022 senza soluzione di continuità. A voi qualche spunto e le idee dallo street style per indossare le paillettes anche a settembre.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Fashion

Next Article:

0 %