Beautynews

Balayage biondo freddo su capelli castani


Esistono innumerevoli tecniche per poter schiarire una chioma castana. Tra queste, la migliore è senza dubbio il balayage che permette infatti di ottenere un effetto molto naturale, da scegliere in diverse tonalità. Per avere capelli di un colore tendenza, non possiamo che consigliarvi il balayage biondo freddo su capelli castani. È un vero e proprio must, ma a chi sta bene? Andiamo a scoprirlo insieme.

Balayage biondo freddo su capelli castani, di cosa si tratta

Per chi non lo sapesse, il balayage è una tecnica di schiaritura dei capelli che prevede la realizzazione di diverse sfumature di colore a mano libera in modo da ottenere un effetto molto naturale. Il risultato è simile a quello che si ottiene quando la chioma viene baciata a lungo dai raggi diretti del sole, solo che nulla nel balayage viene lasciato al caso. Le sfumature di colore sono realizzate ad hoc, per ottenere un effetto sfumato naturale ma anche per valorizzare il viso e minimizzare eventuali difetti.

Il balayage biondo freddo su capelli castani consente di ottenere proprio questo effetto naturale. Si tratta di sfumature bionde, ma fredde. Nulla a che vedere quindi con le sfumature miele, caramello, oro che risultano estremamente solari ma al contrario effetto icy. Attenzione, non si tratta però di un biondo cenere e spento, è invece un biondo ghiaccio luminoso, che consente quindi comunque di donare brillantezza al viso.

balayage biondo freddo su capelli castani, un vero e proprio must

Edward Berthelot Getty Images

Balayage biondo freddo su capelli scuri, a chi sta bene

Chi sta bene con il biondo freddo? Il balayage biondo freddo su base scura sta bene a tutte le donne che hanno una chioma di partenza castana, ma è un’ottima scelta anche per le more. Può essere scelto da tutte le donne, anche perché il biondo freddo può essere declinato in versioni più o meno chiare e più o meno luminose in modo da adattarlo alla perfezione ad ogni carnagione e ad ogni colore degli occhi. Nonostante questo, è sicuramente vero che il balayage biondo freddo su capelli scuri sta bene alle donne che hanno la pelle chiara e pallida, occhi chiari e sopracciglia molto sottili, quasi invisibili. Può essere scelto anche da chi ha una pelle olivastra e scura, purché però il sottotono sia freddo. Nel caso di una pelle invece molto luminosa, meglio evitare e optare per un balayage cioccolato su capelli scuri oppure per un balayage biondo caldo. Il rischio altrimenti è di affossare l’incarnato in modo eccessivo.

Il balayage biondo freddo su capelli castani sta benissimo alle donne che hanno una chioma molto lunga. Quando è possibile giocare sulle lunghezze, l’effetto naturale che si ottiene è infatti semplicemente impeccabile, per una chioma ricca di fascino e molto dinamica. Un buon professionista sa però come realizzare un balayage eccellente anche su una chioma media, come ad esempio su un bel bob. E sui capelli corti? Il balayage può essere scelto anche per i capelli corti anche se l’effetto finale però è sicuramente meno naturale.

balayage biondo freddo su capelli castani, di cosa si tratta

Christian VierigGetty Images

Quanto costa fare il balayage ai capelli?

È difficile rispondere a questa domanda. Ci sono molti fattori da considerare come i prezzi del parrucchiere, il tempo necessario per la realizzazione del colore perfetto, la lunghezza della chioma ed eventuali trattamenti extra a cui deciderete di sottoporvi. In generale si va da un minimo di 50 ad un massimo di circa 100 euro. Ci sono però anche saloni in cui i prezzi potrebbero risultare più elevati. Nonostante il prezzo non sia esattamente basso, c’è da dire che il balayage consente di evitare di andare dal parrucchiere di continuo come invece accade con una tinta di stampo tradizionale. Offre infatti un look molto naturale e di semplice manutenzione. Bastano pochi prodotti per prendersi cura dei capelli infatti e del balayage e far sì che il colore resti impeccabile a lungo.

Balayage biondo freddo su capelli castani, come prendersene cura

Tra le accortezze da prendere in considerazione, senza alcun dubbio l’utilizzo di uno shampoo tonalizzante appositamente formulato per i capelli biondi. Si tratta di un prodotto che evita che si vengano a creare dei riflessi antiestetici sulla chioma e che vi consente di far durare il colore più a lungo. Sono utili anche le maschere sia tonalizzanti che nutrienti, in modo da mantenere il capello in salute a lungo nel tempo. Vi consigliamo poi un prodotto termoprotettore da applicare prima del phon o dell’utilizzo della piastra in modo da proteggere i capelli (e di conseguenza anche il colore) dai danni causati dal calore. Utile anche l’utilizzo di un prodotto solare per capelli durante il periodo estivo o nel caso di un viaggio in una meta esotica. Il sole infatti può rendere il colore meno intenso, creare riflessi poco accattivanti, rendere i capelli secchi e sfibrati. Meglio evitare.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Beauty

Next Article:

0 %