Businessnews

Ambani e Zuckerberg lanciano un e-commerce su Whatsapp in India


Questo articolo è apparso su Forbes.com

Jio Platforms di Reliance Industries e Meta Platforms, società a capo di Facebook, hanno pianificato di lanciare un’applicazione per l’acquisto e la consegna di generi alimentari utilizzando il servizio di messaggistica WhatsApp di Meta. Ciò avviene mentre i miliardari Mukesh Ambani e Mark Zuckerberg consolidano i loro legami per espandere la loro visione del digitale in India.

Come hanno dichiarato i protagonisti della collaborazione, il nuovo sistema consente ai consumatori di sfogliare i prodotti alimentari di JioMart, effettuare ordini e pagamenti senza lasciare WhatsApp. L’inizio della partnership risale al 2020, quando Facebook investì quasi 6 miliardi di dollari per una partecipazione di minoranza in Jio Platforms.

Pronto un investimento da 25 miliardi

“La nostra visione è quella di far diventare l’India il Paese leader nel mondo del digitale”, ha dichiarato in un comunicato Ambani, presidente e amministratore delegato della società madre di Jio Platforms, Reliance Industries. “Quando Jio Platforms ha annunciato la partnership nel 2020, Mark e io abbiamo condiviso la volontà di portare più persone e imprese online e di creare soluzioni veramente innovative”.

Reliance Industries sta espandendo la piattaforma di e-commerce del gruppo e sta costruendo la sua infrastruttura mobile in tutta l’India. Come ha dichiarato Ambani agli azionisti, Reliance Jio Infocomm, l’operatore di telefonia mobile numero 1 del Paese con oltre 380 milioni di utenti, prevede di investire 2.000 miliardi di rupie (25 miliardi di dollari) per implementare i servizi 5G nella seconda nazione più popolosa del mondo.

L’impero di Ambani

Ambani, 65 anni, sta costruendo in prima persona il suo impero commerciale, anche se sta gradualmente passando il testimone ai suoi figli. A giugno si è dimesso dalla carica di presidente e direttore di Reliance Jio. Mentre il figlio maggiore, Akash, 30 anni, ha preso il timone della compagnia di telefonia mobile, Ambani rimane presidente di Jio Platforms, la società madre di Reliance Jio che possiede tutti i marchi dei servizi digitali Jio.

Con un fatturato annuo di 105 miliardi di dollari, Reliance Industries si è classificata al 54esimo della classifica Forbes 2022 Top Global 2000. Dagli inizi come piccolo produttore di tessuti, le attività dell’azienda sono cresciute fino a comprendere prodotti petrolchimici, petrolio e gas, telecomunicazioni, vendita al dettaglio, materiali, intrattenimento e servizi digitali. Ultimamente sta espandendo la sua presenza all’estero, come l’acquisizione dell‘hotel Mandarin Oriental a New York. Con un patrimonio netto di 94,3 miliardi di dollari, Ambani è il secondo magnate più ricco dell’India, secondo i dati in tempo reale di Forbes.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.



Source link

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più in:Business

Next Article:

0 %